STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 10 giugno 2015

Sound Of Freedom verso Chantilly. La Effevi vincitrice di Elena G3 e 2° di Derby correrà il Prix de Diane G1 di domenica

Dal punto di vista italiano non c'è molto nel prossimo weekend, quello della domenica 14 Giugno dove però i colori italiano saranno impegnati fuori dai nostri confini. Felice Villa accetta la sfida ed ha confermato la presenza di Sound Of Freedom (Duke Of Marmalade), vincitrice di Regina Elena G3 e seconda del Derby Italiano G2, nel Prix de Diane Longines G1 di domenica a Chantilly sulla distanza dei 2100 metri con €1 milione in dotazione. La figlia di Duke Of Marmalade (Danehill) è una delle 18 rimaste, del forfait di mercoledì mattina, al via alla Classica in rosa francese dove ritroverà in sella Fabio Branca che non l'ha montata nell'Elena ma l'ha interpretata nel Derby. A Chantilly c'è una favorita chiara e netta in Queen's Jewel (Pivotal), portacolori della famiglia Wertheimer allenata da Freddy Head, imbattuta in 3 uscite tra cui il Penelope G3 ed il Saint-Alary G1. NB: Ci sono aggiornamenti supplementari in basso nel post!
Tra le altre imbattute anche Mojo Risin (Lope De Vega), allenata da Jean Claude Rouget per Gerarde Augustin Normand. L'Aga Khan proporrà Kataniya (Raven's Pass), laureata del Prix de Royaumont il 31 Maggio su distanza Classica dei 2400 metri. Umberto Rispoli sarà al via con Little Nightingale (Muhtathir), per Mikel Delzangles ed i colori della famiglia Wildenstein, vincitrice del Cleopatre G3 nei confronti di Al Naamah (Galileo), poi male nelle Oaks inglesi. Tra le francesi confermata la presenza di Ame Bleue (Dubawi), colori Ballymore Thoroughbred per il training di André Fabre, piazzata del Royaumont già citato in precedenza. La sorpresa potrebbe essere Sainte Amarante (Le Havre) che ha tentato senza esito le Poule, ma ha vinto molto bene una condizionata a Compiegne appena ha allungato fino ai 2000 metri.
Dall'estero potrebbe partecipare anche Nightflower (Dylan Thomas) per Peter Schiergen ed i colori della Stall Nizza, che resta su una franca affermazione nel Diana Trial di Hoppegarten del 24 Maggio scorso sui 2000 metri. Al penultimo stage prima di eventuali supplementazioni (giovedì mattina) e dichiarazione partenti (venerdì) ci sono ancora 3 britanniche presenti al forfati e sono Star Of Seville, Malabar e Irish Rookie. La prima è una John Gosden di Lady Bamford che ha appena fatto le Oaks inglesi correndo e spendendo energie, ma senza piazzarsi. Malabar (Raven's Pass) è un'altra inglese che ha fatto le 1000 Ghinee inglesi (4° dietro Legatissimo) mentre non si è piazzata in quelle irlandesi. Irish Rookie (Azamour) è invece allenata da Martyn Meade, e si è piazzata seconda nelle Poule G1 francesi vinte da Ervedya. Tra le altre, anche Fontanelice (Vale Of York), ex di Stefano Botti e vincitrice di Dormello G3, che da quando si è trasferita in Francia ha ottenuto un quarto posto nelle Poule d'Essai des Pouliches correndo da protagonista, nella linea già citata con Irish Rookie. 
Attendiamo conferme ulteriori, ma il campo partenti dovrebbe essere di una quindicina di partecipanti alla fine.
NB: Aggiornamento delle 14,00. Le news di mercoledì pomeriggio parlano di 2 supplementazioni: Una è Physiocrate (Doctor Dino), imbattuta in 2 uscite al massimo a livello di condizionata, l'altra è Desiree Clary (Sholokhov) per Pascal Bary, che ha seguito l'ultima volta proprio Physiocrate a Chantilly ed aveva in sella Cristian Demuro, cosa che potrebbe accadere anche in questa occasione. Prima ancora aveva battuto Nightflower proprio a Chantilly. 
Di contro, il team di Irish Rookie (Azamour), ha manifestato l'intenzione di bypassare il Diane per essere supplementata nelle Coronation Stakes G1 del 19 Giugno ad Ascot, dove ritroverà Ervedya (Siyouni), la vincitrice della Poule.. 
Qui sotto l'elenco delle cavalle divise per nazioni con probabili monte e profilo con prestazioni disponibili cliccando sul nome:
Per la Francia:
Kataniya (Alain de Royer Dupré, Christophe Soumillon)
Stay The Night (Jean-Claude Rouget, X)
Ame Bleue (André Fabre, X)
Absolute Blast (François-Xavier de Chevigny, X)
Business Lawyer (Elie Lellouche, X)
Sainte Amarante (Yves de Nicolay, Pierre-Charles Boudot)
Mojo Risin (Jean-Claude Rouget, Grégory Benoist)
Maimara (Mikel Delzangles, X)
Clarmina (battistrada di Queen’s Jewel) (Carlos Laffon-Parias, X)
Queen’s Jewel (Freddy Head, Maxime Guyon)
Little Nightingale (Mikel Delzangles, Umberto Rispoli)
Fontanelice (Christiane Head-Maarek, Thierry Jarnet)

Supplementate:
Physiocrate (H-F Devin, Alexis Badel)
Desiree Clary (Pascal Bary, Cristian Demuro)

Per l'Inghilterra:
Star Of Seville (John Gosden, X)
Irish Rookie (Martin Meade, X)
Malabar (Michael Roger Channon, X)

Per l'Italia:
Sound Of Freedom (Stefano Botti, Fabio Branca)

Per la Germania:
Moonee Valley (Mario Hofer, X)
Nightflower (Peter Schiergen, Andrasch Starke)

3 commenti:

  1. Bene, benissimo!!! un pò di coraggio, bisogna osare uscire dal nostro cortile, Sound è una ottima cavalla e se non risentirà troppo del derby potrebbe fare una buona figura, penso che arrivare nelle prime cinque posizioni sia un target possibile che ci darebbe lustro e qualche linea internazionale che non abbiamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo speriamo, un buon piazzamento è alla portata..

      Elimina
  2. Buongiorno molto bene è già un successo... , ma Goldstream che era davanti qualcuno sa quando e dove rientra ?
    saluti

    RispondiElimina

Commenta qui