STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 28 giugno 2015

San Siro: #Ottone con coraggio risolve il Primi Passi, battuto il talentuoso Lucan Sweet. Risultato anche delle aste..

Di lotta e di governo! Così Ottone (Dutch Art) ha risolto la contesa nel Primi Passi G3 di San Siro che ha chiuso in qualche modo la stagione di Milano, per quanto riguarda le Pattern in attesa del gran finale con De Montel Lr e Mantovani Lr in programma il prossimo 5 Luglio. Il figlio di Dutch Art (Medicean) de La Nuova Sbarra, ha seguito le mosse di Lucan Sweet (Dark Angel) per giustiziarlo nelle fasi finali con un Fabio Branca ispiratissimo, bravo a colpire proprio nel momento di maggior sforzo del cavallo della Incolinx. Tempo finale è stato di 1m 11,s, mentre al terzo posto a 3 lunghezze di distanza dal secondo è arrivato Hortos (Royal Applause). Si tratta della prima vittoria di Gruppo per Bruno Grizzetti e Luigi Riccardi in team per i colori della Nuova Sbarra, con un cavallo che aveva vinto anche il Giubilo Lr sempre in lotta a 3. Ottone è un homebred della famiglia Scarpellini, figlio di Dutch Art, champion sprinter e stallone leader tra i velocisti, figlio e prodotto della fattrice Contemporary (Alzao) che vinse il Prix Miesque G3 in corsa per Robert Collet e che fu pagata £30,000 alle Tattersalls October del 2000. Ottone è al momento il suo miglior prodotto, prima c'era Force Of Ransom (Red Ransom), mentre ora c'è uno yearling femmina da Equiano (Acclamation). IL VIDEO DEL PRIMI PASSI CLICCANDO QUI. Forse non è una generazione di fenomeni, ma intanto aspettiamo lunedì il Prix du Bois G3 di Chantilly con l'italiana di colori Fly On The Night (Equiano) in programma alle 14,20 su Equidia...
Quanto al battuto Lucan Sweet, è la prima sconfitta dopo due vittorie abbastanza convincenti. Quanto ad Ottone, si tratta della terza vittoria in 4 uscite, con un secondo posto patito alle spalle di Giacalmarbar (Haatef), quando questo riceveva un chilo e mezzo, solo quinto nella corsa di oggi. Non è iniziata nel migliore dei modi la connection tra Dario Vargiu ed i colori dell'Ing Romeo, nel pomeriggio non sono risultati al palo Benvenue e Cala Corallina, molto attesi.
Ottone, il vincitore, potrebbe ora invece puntare deciso verso la Francia. Ieri Bruno Grizzetti ha parlato di un viaggio eventuale in Francia e dunque l'obiettivo potrebbe essere puntato verso il Prix Robert Papin G2 di Maisons Laffitte in programma intorno al 20 Luglio, una corsa già vinta dal Griz con Rolly Polly qualche anno fa.
In giornata a San Siro c'era anche l'asta di cavalli in allenamento organizzata dalla SGA, con pochi effettivi venduti sui pochi presentati. Il 4 anni Alegro (Montalegro) è passato di mano dalla SiBa alla Al.Ca. Torre Di Canicarao con €10,500 spesi per lui. Probabilmente andrà nelle scuderie di Sebastiano Cannavò a Siracusa. Altri 5 dei 15 cavalli offerti hanno trovato un acquirente. La stakes winner Vallecupa (Mujahid) è stata ritirata dall'asta. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui