STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 14 giugno 2015

San Siro: Debutto impressionante per Biz Heart, quarto prodotto vincitore della fattrice Biz Bar...

E con questo fanno 4. Parliamo dei puledri vincitori per mamma Biz Bar (Tobougg) che, dopo Biz The Nurse (Oratorio), Cospirator (Ivan Denisovich) e Misterious Boy (Arcano), ha messo insieme un piccolo record anche con Biz Heart (Roderic O'Connor) che ha vinto il Premio Dongo (come Misterious) sui 1400 metri con assoluto stile, nelle mani di Pierantonio Convertino, per il training di Andrea Marcialis ed i colori di una nuova partership italo-franco-cinese della We Bloodstock. Battuto l'Effevi Azzeccagarbugli (Kodiac) per 2 lunghezze e mezzo di margine.
Biz Heart è partito un pò lentamente, è rimasto tuttavia nelle posizioni di retrovia e quando è entrato in retta era praticamente ultimo a contatto all'interno. In due tempi di galoppo due ha superato tutto il resto della compagnia finendo con del buono in mano, ed in stile in 1m 28,8s, l'anno scorso il tempo fu di 1m 27,40s ma su terreno più scorrevole. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Si tratta di un allevato Le.Gi. della famiglia Parri, cavallo sauro, come Misterious (mantello preso da Trempolino (Sharpen Up) in linea materna) che nel frattempo si sta allenando ad Hong Kong. Il figlio di Roderic O'Connor (Galileo), stallone con i primi 2 anni in pista nel 2015 (2 vincitori per ora) e spedito prematuramente in India al Poonawalla Stud Farm, alle ultime aste era stato ricomperato per €97,000 alle SGA italiane e poi ceduto a questa nuova partnership con giubba a strisce orizzontali violette, in trattativa privata. 
Biz Bar, vincitrice di Listed in Italia, ha uno yearling da Power (Oasis Dream), un foal da Dawn Approach (New Approach) ed è gravida di Sea The Stars (Cape Cross).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui