STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 3 giugno 2015

USA: Sorteggiati gli steccati delle Belmont Stakes, American Pharoah partirà dalla gabbia 5

La speranza triple crown per American Pharoah, partirà dalla gabbia numero 5 nelle gabbie delle Belmont Stakes G1 di sabato 6 Giugno sui 2400 metri, con in palio molto più dei $1,5 milioni piazzati sul traguardo di Belmont Park. La cerimonia del sorteggio degli steccati si è tenuta al Rockefeller Center di New York, senza novità per quanto riguarda gli avversari a parte Carpe Diem, non dichiarato nei giorni scorsi.
Gli avversari sono 8 di cui 6 provengono dal Kentucky Derby vinto dal portacolori di Ahmed Zayat. American Pharoah è stato installato a 3/5 nel morning line, mentre il controfavorito è il grigio di Godolphin Frosted, preservato fresco per questa occasione ed in grado di fare lo sgambetto visto che nel Kentucky Derby ha colto un discreto quarto posto ma venendo dai Carpazi dopo una prima parte di corsa nelle retrovie. Chissà che non accada come lo scorso anno con California Chrome che trovò sulla sua strada Tonalist, Commissioner e Medal Count con i primi due che saltarno le prime 2 prove della triple crown, ed il terzo che fece il Derby ma non le Preakness, scatenando l'ira di Steve Coburn e Martin Perry che tacciarono i rispettivi team di codardia mettendosi di traverso tra California e la leggenda. Storie americane di coltello e di fiume! Gli altri al via nelle Belmont Stakes sono Materiality, Mubtaahij, Keen Ice, e Frammento, i quali arrivano a questa corsa molto freschi pur avendo corso il Derby, ma saltando anche in questo caso le Preakness. Crediamo, ad ogni modo, al diverso approccio ad una eventuale sconfitta del magnate egizianoDi seguito lo schieramento completo e quota di apertura:
Belmont Park - 147° Belmont Stakes - 2400 metri: 
1. Mubtaahij, Mike de Kock, Irad Ortiz Jr., 10-1
2. Tale of Verve, Dallas Stewart, Gary Stevens, 15-1
3. Madefromlucky, Todd Pletcher, Javier Castellano, 12-1
4. Frammento, Nick Zito, Mike Smith, 30-1
5. American Pharoah, Bob Baffert, Victor Espinoza, 3-5
6. Frosted, Kiaran McLaughlin, Joel Rosario, 5-1
7. Keen Ice, Dale Romans, Kent Desormeaux, 20-1
8. Materiality, Todd Pletcher, John Velazquez, 6-1

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui