STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 16 luglio 2016

Agnano: Kathy Dream vince anche il Città di Napoli, battuto Terre Brune e doppietta Biagetti. Nel Criterium ecco Happy Dream..

Sarà l'aria di Narni. Per il paese umbro l'ennesima soddisfazione sul tema della velocità grazie ad una doppietta realizzata da Kathy Dream (Arcano) e da Terre Brune (Dutch Art), appena passato sotto il team di Luigi Biagetti e Carlo Viti, che hanno dominato l'edizione del Città di Napoli Lr sui 1000 metri secchi di Agnano. Come al solito velocità estrema sin dalle prime battute, ma alla fine ad emergere è stata la cavalla di Maicol Petretti che nel 2016 ha collezionato 5 vittorie ed un quarto posto a conferma della continua crescita e di un pedigree specializzato sul tema della velocità. Kathy Dream solo lo scorso anno frequentava le reclamare, ma a 4 anni si è ritagliata un ruolo da protagonista sullo sprint vincendo in HL tra Firenze e Napoli e facendolo ancora, con in sella Salvatore Basile, e migliorando tantissime libbre, come se avesse ingurgitato per intero il pentolone di Asterix. Come detto al secondo è arrivato Terre Brune, altro acquistato e trasformato dal team Biagetti, uno che fino a qualche settimana fa non riusciva mai ad emergere dalle sabbie mobili di una corsa in velocità pur essendo sempre molto atteso. Terzo, per la cronaca, è arrivato dall'esterno Trust You (Kheleyf) su un Giogiobbo (Bahamian Bounty) che aveva speso molto nella fase iniziale partendo da uno steccato largo e convergendo verso lo steccato, correndo comunque alla grande. Kathy Dream è prodotto della fattrice Kathy Guest (Be My Guest) di una famiglia ad alta velocità, cui fanno capo anche i Champion sprinter italiani Rosendhal e Plusquemavie, sviluppata dalla Pian Di Neve. IL VIDEO DEL CITTA' DI NAPOLI QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Nel Criterium di Napoli, declassato a condizionata da un paio di anni a questa parte, ad emergere è stato il bottiano Happy Dream (Blu Air Force) che alla prima uscita sulla distanza ha ben battuto Prince Red (Red Rocks) tornando alla vittoria dopo quella del debutto a 1200 metri a Roma, e dopo aver marcato visita sui 1000 metri di Milano nella successiva. IL VIDEO QUI.
Happy Dream, che aveva in sella Dario Vargiu, veste i colori della New Age, ed è fratello pieno della velocissima Bettolle che in Italia vinse il Carlo Chiesa G3 ed il Bersaglio Lr, piazzandosi seconda nel Città di Napoli, ora fattrice in Giappone ed un cui foal da Just A Way (Heart's Cry) è stato venduto qualche giorno fa a 29 milioni di Yen come riportato nel post sul Giappone.
Nell'Artina per femmine, beffa per Elusive Queen (Shaweel), seconda del Perrone, battuta a fil di palo dalla Giannotti Parla Con La Luna (Mount Nelson) capace di gran recupero dopo partenza incerta, che si è tolta la qualifica di maiden in condizionata alla terza uscita in carriera. IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui