STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 24 luglio 2016

Francia: Tis Marvelous facile alla meta nel Papin G2! Battuta Al Johrah, terza Hargeisa. Bene Morigane..

Ancora Clixe Cox! Ancora Julie Deadman e Stephen Barrow che, da proprietari, hanno vinto ancora il Prix Robert Papin G2 sui 1100 metri di Maisons-Laffitte con un altro 2 anni esaltante che risponde al nome di Tis Marvellous (Harbour Watch) dopo che, nel 2012, a vincere fu l'esaltante Reckless Abandon poi vincitore di Morny G1 e Middle Park G1. Quest'anno Tis Marvellous ha fatto qualcosa di più finendo in un tempo più veloce di quello fatto registrare allora in 1m 04s, scendendo ad 1m 3,16s. Tin Marvellous ha approfittato di una monta saggia di Adamo Kirby partendo veloce ed installandosi subito al comando ed allo steccato. Stessa partenza veloce l'ha colta Prince Of Lir (Kodiac), reduce da una vittoria nelle Norfolk G2, con i 2 che si sono staccati in lotta ed il primo a farne le spese è stato proprio Prince, che è calato mentre dall'esterno invece, disinteressata della prima parte veloce di corsa, è emersa la seconda delle Queen Mary G2 Al Johrah (Bated Breath) con al terzo Hargeisa (Speightstown), la vincitrice del nostro Primi Passi G3, con al quarto l'italiana Morgane Forlonge (American Post), autrice di una buona prestazione per i colori della Sila ed il training di Attilio Giorgi, che ora allungherà ai 1400 metri del Prix du Calvados G2. Tutto questo mentre Tis raggiungeva la meta in maniera agevole, vincendo nettamente rispetto al resto del campo.
Tis Marvellous è il primo stakes winner per il sire Harbour Watch (Acclamation), già installato a 20/1 per la Commonwealth Cup G1 del Royal Ascot del prossimo anno. Ma prima, secondo Clive Cox, cercherà di ripercorrere le orme di Reckless correndo il Morny G1, oppure le Gimcrack G2. 
Tis Marvellous ha debuttato con un secondo posto ma alla seconda uscita in carriera a Windsor ha strapazzato i rivali vincendo di 8 lunghezze. Prodotto della fattrice Mythicism (Oasis Dream) fu pagato £52,000 alle Goffs Uk di fine Agosto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui