STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 31 luglio 2016

Primo vincitore giapponese per #Frankel, e sono 9 su 12. Lei è Soul Stirring ed è prodotto della campionessa Stacelita

La dinastia Frankel continua. Stavolta però per raccontare le gesta ed il volante inizio per il campione di Khalid Abdulla, dobbiamo andare in Giappone dove una sua figlia che si chiama Soul Stirring ha vinto al debutto una maiden a Sapporo, diventando il primo rappresentante a vincere fuori dai confini europei, anche se di fatto si tratta di una cavalla con un pedigree tutto europeo. Allenata da Kazuo Fujisawa e montata da Christophe Lemaire, la femmina ha pazientato a metà gruppo poi ha spostato e volato via i rivali con un bel cambio di marcia, vincendo di una incollatura. IL VIDEO DELLA VITTORIA QUI.
Si tratta di una homebred della Shadai Farm con un pedigree Classico a dir poco. Si tratta infatti di un prodotto della campionessa Stacelita (Monsun), che lungo l'arco della sua carriera ha vinto una cosa come sei G1. Soul Stirring è mezza sorella di Southern Stars (Smart Strike) che quest'anno ha vinto una maiden a Sandown sui 2000 metri per John Gosden. Stacelita fu acquistata privatamente da Teruya Yoshida qualche anno fa dopo un tentativo nella Breeders' Cup Filly & Mare Turf G1 della campionessa allora di Martin Schwartz. 
Soul non è la prima figlia di Frankel ad aver corso in Giappone: Anche il maschio Rise Eagle ha calcato le piste nipponiche debuttando a Chukyo, ma arrivando solo quinto. Frankel, ora 8 anni, funziona al Banstead Manor Stud al tasso di £125,000 ed ha cominciato con dei numeri esaltanti la sua carriera di stallone: Dodici suoi figli hanno corso, 9 hanno vinto, con una percentuale del 75%. Una sua figlia, Fair Eva, è già diventata una Stakes Winner. E lunedì un'altra sua figlia, Lightening Fast partente in una maiden a Naas, potrebbe allungare la striscia di vincitori. Più di Galileo, più d Sea The Stars.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui