STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 22 agosto 2016

Francia: Lady Aurelia vince il Morny G1, ma gli ultimi 200 sono da brividi.. Umbertino colpisce duro nel Kergolay!

In Francia è andato in scena l'ultimo weekend da G1 di Agosto, di scena a Deauville. Nel Morny G1 per puledri di due anni, come ampiamente previsto a vincere è stata la femmina Lady Aurelia (Scat Daddy) la quale è rimasta imbattuta in 3 uscite per Wesley Ward e con Frankie Dettori in sella, ma faticando più del dovuto per sbrigare la pratica. Ed il motivo fa ricercato negli ultimi 200 metri, perchè se per i primi 1000 l'americanina ha fatto tutto come doveva, nell'ultimo furlong si è scomposta come se gli si fossero slacciate le scarpe, perdendo la trebisonda, sbandando, e rischiando di essere raggiunta dagli avversari, in particolare dalla Freddy Head Arahma (Shamardal) che ha sentito l'odore della vittoria prima di tornare sulla terra e rendersi conto di essere comunque arrivata dietro alla Lady. La realtà è che per i primi 1000 metri ha realizzato un tempo intorno ai 57, poi come detto si è un pò "accucciata" fino a temere la sconfitta, o quasi. Si tratta della quinta in questa corsa per Frankie Dettori, e la seconda per Scat Daddy, oramai deceduto, già padre di No Nay Never vincitore di questa corsa nel 2013. Lady Aurelia correrà ancora in Europa, in particolare a Newmarket dove proverà ad estendere la sua imbattibilità nelle Cheveley Park Stakes G1 più avanti nella stagione. IL VIDEO QUI.
Ancora i britannici protagonisti a Deauville. Stavolta grazie a Speedy Boarding (Shamardal) che ha vinto il secondo Jean Romanet G1 per James Fanshawe dopo Ribbons nel 2014. La 4 anni montata da Frederik Tylicki ha battuto Ame Bleue (Dubawi) e la Bolger Steip Amach (Vocalised). IL VIDEO QUI.
Nel Kergolay G2 invece soddisfazione per Umbertino Rispoli che ha capitalizzato un percorso perfetto in avanti su Nearly Caught (New Approach) per Hughie Morrison, rubando il tempo alla favoritissima Candarliya (Dalakhani) che ha avuto problemi dalla partenza. Complimenti Umbè! Nearly ha iscrizione nella Champions Long Distance Cup, ma probabilmente correrà il Cadran nel convegno dell'Arco. IL VIDEO QUI.
Sabato a Deauville nulla da fare per Morigane Forlonge (American Post) nel Calvados G3, vinto da Cavale Doree (Sunday Break) per Cristophe Ferland, nei confronti delle inglesi Asidious Alexander (Windsor Knot) e Baileys Showgirl (Sepoy). IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui