STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 12 agosto 2016

Weekend europeo e americano: Domenica il Jacques Le Marois, rivincita tra Galileo Gold e Ribchester. Torna in pista Dicton..

Ed ora siamo pronti per presentarvi il fine settimana mondiale, con qualche cenno su quello che accadrà prossimamente in Europa. In vista della domenica nella giornata di venerdì sono stati dichiarati ufficialmente i partenti del Prix du Haras de Fresnay-le-Buffard Jacques le Marois G1 sul miglio in pista dritta di Deauville. Saranno ufficialmente 11 al via e le conferme riguardano un re-match delle Sussex Stakes G1 tra Galileo Gold (Paco Boy) e Ribchester (Iffraaj), arrivati rispettivamente secondo e terzo, ma con il Godolphin di Richard Fahey che fu vittima di un cross fatale ai fini, forse, di un miglior piazzamento. Mentre The Gurkha riposerà in vista delle Juddmonte International di York o in vista dell'autunno, i 2 saranno ancora l'uno contro l'altro come accaduto del resto anche a Newmarket nelle 2000 Ghinee con il cavallo di Hugo Palmer che fu davanti di 3 lunghezze e mezzo sul cavallo di Richard Fahey. Dei locali ci saranno il Fabre Vadamos (Monsun), la femmina Ervedya (Siyouni), Esoterique (Danehill Dancer) ed il cavallo di Gianluca Bietolini Dicton (Lawman) il quale, dopo la straordinaria crescita nella stagione culminato con 2 terzi posti nelle Poule e nel Prix du Jockey Club datato 5 Giugno, ha osservato il periodo di riposo ed ora è pronto per lanciare l'assalto ai migliori miler al momento in circolazione, con esclusione solo per The Gurkha. Sono stati dichiarati 11 partecipanti, Dicton è proposto a 25/1. Della partita anche Spectre (Siyouni) con in sella Cristian Demuro, che nelle Poule femminili era arrivata a 2 lunghezze da La Cressonniere, mentre nel Jean Prat G1 ha affrontato con profitto i maschi arrivando terza. IL CAMPO PARTENTI QUI.
NEWS: Intanto Godolphin ha annunciato un nuovo acquisto, come ai vecchi tempi: Il gruppo di Sheikh Mohammed ha recluato l'interessantissimo puledro di 2 anni Best Of Days (Azamour), vincitore impressionante di una maiden di Sandown, e lo lascerà nelle scuderie di Hugo Palmer in una strategia già adottata con Home Of The Brave, che tra l'altro correrà sabato a Newbury le Hungerford Stakes G2. Il 2 anni è un, oramai, ex cavallo di Gerhard Schoeningh e grazie a quella vittoria ha attratto i bookmakers accreditandolo di una chance a 33/1 nelle Qipco 2,000 Guineas e nell'Investec Derby del prossimo anno. Potenziali target prossimi saranno le Acomb Stakes G3 nell'Ebor Meeting di settimana prossima, o una Listed a Salisbury sul miglio. IL VIDEO DEL DEBUTTO QUI.
AMERICA: Sabato si corre anche e soprattutto ad Arlington Park, in America: In programma quattro corse di gruppo sempre ben frequentate dagli europei. Nell'American St Leger G3 al via 11 cavalli anziani, tra cui Billabong (Gentlewave) ed il 4 anni Wasir (Rail Link) per Andreas Wohler. Nelle Secretariat Stakes G1 per 3 anni ci sarà al via anche Long Island Sound (War Front) per Aidan O'Brien, contro 8 avversari americani. Nelle Beverly D. Stakes G1 per femmine delle 14 al via ci sono 3 europee come Ballydoyle (Galileo) e Coolmore (Galileo), 2 tre anni per il gruppo irlandese, e Pretty Girl (Harlan's Holiday) per Mikel Delzangles. Torna in pista anche l'ex di Riccardi Tuttipaesi (Clodovil), per i colori del Ladies Valor. In Italia aveva vinto nel 2012 il Perrone ed il Mantovani, prima di essere acquistata dal gruppo americano. 
Nell'Arlington Million G1 sui 2000 metri, confermati 13 cavalli tra cui Mondialiste (Galileo) per David O'Meara, Tryster (Shamardal) per Charlie Appleby, Decorated Knight (Galileo) per Roger Charlton, e Deauville (Galileo) per Aidan O'Brien, l'unico 3 anni contro i vecchi. I CAMPI PARTENTI QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui