STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 27 agosto 2016

Italians a 4 zampe: #Qool, la prima figlia di Quiza, vince ad Hannover. #Rummani secondo al debutto per mamma Claba

Quando parliamo di italiani da esportazione molto spesso facciamo riferimento a quelli a "due" zampe. Molto spesso però anche i cavalli in orbita o con affinità italiana meritano una citazione a parte. Qualche giorno fa, in particolare domenica scorsa ad Hannover, tale Qool (Soldier Hollow) ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera dopo un quarto posto al debutto. Si tratta di una femmina, primo prodotto della campionessa italiana Quiza Quiza Quiza (Desert Snake), vincitrice tra l'altro di Lydia Tesio G1 nel 2011, che ha colpito a 14/1 con la monta di Adrie De Vries ed il training di Markus Klug, allenatore scelto da Riccardo Cantoni che ne è allevatore ed è rimasto proprietario dopo un passaggio da invenduta alle aste tedesche dove non aveva raggiunto la riserva. Qool ha vinto sui 1400 dopo il debutto sui 1200, andando in avanti di comodo e poi allontanandosi dalla compagnia. Quiza dopo Qool ha uno yearling femmina da Cacique acquistata per £20,000 alle Tattersalls December Sales ed è presente nel catalogo delle Orby Sale, ed ha un foal da Leroidesanimaux. Vai Quizzina! IL VIDEO DELLA VITTORIA QUI.
A Newmarket ha debuttato venerdì con un secondo posto il grigio Rummani (Dubawi), ennesimo prodotto della mamma d'Italia Claba di San Jore (Barathea), il secondo completamente inglese dopo La Mortola (Dubawi) (4 corse, 4 np). Allenato da Charlie Appleby, è di proprietà di Godolphin. Si tratta di un fratello dei vari Awelmarduk, Jakkalberry, Crackerjack King e non ultima Joyful Hope, ed ha iscrizioni alle Dewhurst G1 e al Derby 2017. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Intanto a proposito di cavalli italiani, da segnalare che a giorni Sognando La Cometa (Clodovil) ci riproverà nella Baden Baden Cup Lr sfuggita lo scorso anno di un soffio. La grigia di Pierluigi Giannotti avrà ancora in sella Carlo Fiocchi. Maggiori informazioni nei prossimi giorni.
Domenica a Baden Baden trasferta per Umberto Rispoli che sarà in sella a Son Cesio con buonissime chances di vincere nel Goldene Peitsche.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui