STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 3 novembre 2018

America, Breeders' Cup day 1: Line Of Duty difende gli europei nel Juvenile. Ecco il report completo..

La Breeders' Cup è ufficialmente iniziata nella notte italiana di venerdì, e subito si sono registrati dei successi interessanti.
Ricordiamo ancora una volta che questa sera l'intero programma sarà trasmesso anche dalla tv italiana e sarà possibile scommettere sulle corse.
Oggi è il giorno di Enable (Nathaniel) che cercherà di realizzare un doppio mai riuscito nella storia, cioè vincere l'Arc de Triomphe G1 e la Breeders' Cup Turf. Ma è pur vero che nessuno prima d'ora era arrivato in condizioni di freschezza come ci è giunta lei, dunque legittimo aspettarci qualcosa di importante su un terreno che è diventato sempre più pesante. La corsa di Enable sarà alle 21,56 ora italiana, ed il campo partenti è disponibile cliccando QUI.
La Breeders' Cup Classic G1, la prova centrale della serata, andrà in scena alle 22,44 ora italiana. Continuando a leggere tutte le news della giornata americana...

Il favorito del Classic è Accelerate (Lookin At Lucky), ma gli occhi europei sono per Roaring Lion (Kitten's Joy) che affronta un salto nel buio in sabbia, ed è apparso molto nervoso sul fango di Churchill Downs in queste mattine. Qualcuno ipotizza un eventuale ritiro. Vedremo che accadrà nelle prossime ore..Più sotto il report della prima giornata di corse a Churchill Downs per la Breeders' Cup! CAMPI PARTENTI QUI.


  • Sei erano le corse americane ieri, ma da registrare 1 vittoria europea nella Breeders' Cup Juvenile Turf (Grade 1) (2yo Colts & Geldings) (Turf) nella quale a vincere è stato Line Of Duty (Galileo), un portacolori di Godolphin allenato da Charlie Appleby con in sella William Buick che ha dovuto sopravvivere ad un intervento dei commissari per una deviazione su Uncle Benny (Declaration Of War). Questo cavallo ha una storia particolare, perchè è quello che ha fatto finire l'embargo tra Godolphin e Coolmore nella battaglia commerciale tra gli stalloni. Questo infatti è un figlio di Galileo, stallone Coolmore, che fu acquistato dallo Sceicco per 400,000gns al Book 1 di Tattersalls. Altra curiosità: Si tratta di un prodotto di Jacqueline Quest (Rock Of Gibraltar), che vinse le 1000 ghinee, e fu retrocessa al secondo posto. Feeling familiare con la stanza dei commissari... IL RISULTATO QUI.
  • Nel Breeders' Cup Juvenile Fillies Turf (Grade 1) (2yo Fillies) (Turf) da segnalare una grandissima performance per Newspaperofrecord (Lope De Vega), europea allenata da Chad Brown, che fu acquistata per £200,000 a Tattersalls lo scorso anno da proprietari americani. La 2 anni, imbattuta in 3 uscite, ha vinto in canter il suo G1 candidandosi a frequentare tutte le migliori corse in erba del prossimo anno in America. Attualmente è imbattuta in 3 uscite ed ha vinto ogni volta per margini tra le 6 e le 7 lunghezze. Seguitela. Al secondo posto è giunta nua europea che si chiama East (Frankel), ed è allenata da Kevin Ryan, che era imbattuta in 2 uscite in Inghilterra. IL RISULTATO QUI.
  • In sabbia abbiamo visto la Tito's Handmade Vodka Breeders' Cup Juvenile Fillies (Grade 1) (2yo Fillies) vinta da Jaywalk (Cross Traffic), ancora in maniera impressionante per 5 lunghezze e mezzo. Allenata da John C Servis, è imbattuta in 4 uscite ed è alla seconda affermazione consecutiva in G1 con almeno 5 lunghezze di margine. IL RISULTATO QUI.
  • Nella prova analoga per i maschi, quindi nel Sentient Jet Breeders' Cup Juvenile (Grade 1) (2yo Colts & Geldings) (Main Track) (Dirt), a vincere il gioco è stato il favorito Game Winner (Candy Ride), allenato da Bob Baffert che non poteva mancare alla festa, anche lui rimasto imbattuto in 4 uscite e con un paio di G1 vinti per dispersione alle spalle. Insomma, nulla di particolarmente sorprendente rispetto alle aspettative. Game Winner è costato $110,000 a Keeneland, asta di riferimento insieme a quella di Tattersalls nei risultati di questa prima giornata di corse a Churchill Downs. IL RISULTATO QUI.
PER IL LIVE CLICCARE SU QUESTO POST.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui