STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 30 novembre 2018

Italians: Carlo Fiocchi primo sigillo 2018 in Qatar. Magia Forest, per Botti, alla quinta vittoria 2018 in Francia

Apriamo, a questo punto è necessaria, una parentesi sugli italiani impegnati all'estero. Nella giornata di giovedì ci sono state alcune vittorie meritevoli di menzione, fuori dai nostri confini. Facciamo anche un giro per i Social, grazie ai quali ci hanno resi edotti delle proprie imprese.
  • In Qatar, per esempio, è arrivata la prima vittoria stagionale per Carlo Fiocchi in una Classe 2 sui 1200 metri, in sella a Corageux (Sepoy), allenato da Stefano Ibido per conto di Mr. Abdulhadi Mana A SH Al-Hajri.



Un post condiviso da carlo (@fiocchicarlo) in data:

  • A Doha sono arrivati, oltre a Marco Casamento, anche Ivan Rossi e Pier Convertino. A proposito di Ivan Rossi, di conseguenza, Bruno Grizzetti ha "acquisito" le capacità di Marcello Belli, trasferitosi a Milano. 
  • Domenica in Giappone, a Chukyo, impianto in sabbia, si corre la The Champions Cup G1 sui 1800 metri in dirt. Il favorito è Mirco Demuro che monterà il fortissimo Le Vent Se Leve (Symboli Kris S), mentre Cristian Demuro monterà Omega Perfum (Swift Overboard). Le Vent Se Leve ha vinto 6 corse su 7, è un campioncino del dirt, e sicuramente se bene si comporterà lo vedremo nella Dubai World Cup.
  • In Francia a Deauville un paio di vittorie di cui dare conto. Magical Forest (Casamento), un 4 anni, che ha ottenuto la sua quinta vittoria della stagione 2018 nel Prix des Poiriers - Course E - Handicap divisé per Gerard Augustin Normand ed il training di Alessandro e Giuseppe Botti, giunti alla 38° vittoria in stagione, più di ogni altro italiano in Francia.
  • A Lione Jessica Marcialis ha messo il pallino con Cobourg (Le Havre) nel Prix Palluat de Besset - Handicap, ed ha raggiunto così l'11° vittoria in stagione.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui