STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 20 novembre 2018

Ippica in lutto: Addio a Sergio Scarpellini, storico patron de La Nuova Sbarra.

L’imprenditore Sergio Scarpellini è morto questa notte nella Capitale. L’immobiliarista romano, che aveva 81 anni, era da tempo gravemente malato.
Accusato di corruzione nell’ambito del processo che lo vedeva imputato insieme all’ex capo del personale del Campidoglio, Raffaele Marra, la sua posizione era stata stralciata a luglio scorso proprio per le sue gravi condizioni di salute.
Noi, indipendentemente da ciò che gli era accaduto alla sfera personale, vogliamo ricordarlo come un grandissimo proprietario, di quelli con la "P" maiuscola, appassionato sia di trotto che di galoppo, molto impegnato con grandi investimenti e grandi nomi eccellenti del nostro mondo, titolare de La Nuova Sbarra che ha scandito i migliori e ultimi anni della nostra bistrattata ippica grazie alle innumerevoli vittorie. Si annoverano le Classiche quali il Parioli, vinto 3 volte, con Dancer Mitral, Giovane Imperatore e Spirit Of Desert. Le Oaks di Timi e il Derby sfiorato con Turati e Permesso, e non solo. Altri grandi cavalli sono stati Vol De Nuit, Distant Way, Kaspersky, Noble Hachy, Patriot Hero, Principe Adepto e tanti tanti altri. Ha collaborato con tutti i migliori allenatori e fantini della scena italiana del galoppo. 
La Scuderia è ancora in vita ma Andrea, suo figlio, ha fatto rinascere la sezione allevamento con tanti prodotti di pregio.
Condoglianze alla famiglia da parte della redazione. 
Seguiranno approfondimenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui