STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 17 aprile 2016

Giappone: Tripletta Deep Impact nel Satsuki Sho. Vince Dee Majesty su Makahiki e Satono Diamond, Demuro quinto su Leontes. Scommesse per ¥18,64 miliardi, cioè $221 milioni, cioè €200 milioni su una corsa!!

Deep Impact batte King Kamehameha 3 a 0. Il risultato del Satsuki Sho G1, le 2000 Ghinee giapponesi (che si corrono a Nakayama sui 2000 metri con 2 curve), è stato per certi versi clamoroso perchè in una stagione dove sembra ci siano dei fuoriserie incredibili, a vincere è stato l'ottavo cavallo del campo con un finale davvero notevole. Lui si chiama Dee Majesty (Deep Impact), ed ha battuto in un finale accesissimo Makahiki (Deep Impact) e Satono Diamond (Deep Impact), con al quarto Air Spinel (King Kamehameha) e quinto Leontes (King Kamehameha) con Mirco Demuro in sella. E proprio Mirco, nel bene o nel male, ha reso vitale e frizzantissima una corsa di per se difficile. Partendo da uno steccato larghissimo come il 16, ha caricato il suo per farlo saltare come una molla all'apertura delle gabbie portandolo immediatamente vicino alla testa, facendo un pò di fuorigiri fino a passare i 1000 metri in 58,4s, e anticipando tutto il gruppo dall'ingresso in retta, calando molto nel finale e disturbando anche Air Spinel, causando un movimento ondivago e chiamando in causa i commissari intervenuti per capire gli sviluppi di quel danneggiamento. Sta di fatto che Mirco è arrivato di passo o quasi, quando pensava di averne ancora nel serbatoio, e se non conoscessimo Mirco penseremmo che abbia sbagliato totalmente tattica.
In realtà, con quello steccato, ha cercato di realizzare una magia prendendo il tempo ai rivali, e per certi versi è riuscito a non farli vincere. Solo che non si aspettava uno così, venuto dai carpazi, che partiva tra l'altro dal 18 di steccato. Incredibile. Il vincitore è di proprietà di Masaru Shimada, allenato da Yoshitaka Ninomiya ed era montato da Masayoshi Ebina il quale ha spinto come un ossesso sin dall'inizio della dirittura battendo anche eccessivamente sulla sella (chissà che mal di schiena, domani per Dee), il quale ha vinto proprio la prima prova della triplice corona giapponese in 1:57.9, con chiusura in 34.0, realizzando il record della corsa abbassandolo di un decimo rispetto al record di Logotype che aveva fatto 1m 58s. Praticamente Ebina lo ha fatto uscire dai parziali per farlo rientrare prepotentemente all'inseguimento del fuggitivo Leontes, e quando la corsa sembrava ancora nebulosa nel risultato, il cambio di marcia risolutivo lo ha avuto proprio il cavallo di Masaru Shimada. IL VIDEO DELLA CORSA QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI. NB: Per quanto riguarda la scommesse sul Satsuki Sho, e solo sul Satsuki Sho, sono stati scommessi ¥18,64 miliardi di Yen, l'equivalente di $221 milioni, cioè €200 milioni circa. Numeri in crescita rispetto ai ¥16,83 miliardi di yen scommessi nel 2015. Incredibile.
Dee Majesty ha debuttato in Settembre nella stagione dei 2 anni, ma sono servite 3 corse per ottenere la prima affermazione in carriera. Ritirato nelle Hopeful Stakes G2 di Dicembre a causa di un piccolo infortunio, è rientrato nel Kyodo News Service Hai G3 vincendo bene e candidandosi ad un ruolo nelle 2000 Ghinee Jap, vinte nel modo sopra descritto. Per Yoshitaka Ninomiya era il 6° G1 vinto nel JRA, per Masayoshi Ebina era la 25° vittoria di G1. Certo che è veramente brutto quando monta, però è efficace. 
Weekend nero per Mirco Demuro dopo che lo scorsa settimana si era preso la leadership nella classifica fantini JRA, questo fine settimana non è riuscito a vincere mai nonostante i numerosi ingaggi. Si rifarà.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui