STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 2 aprile 2016

Verso le Classiche, siamo alle semifinali: Milano chiama, Roma risponde con rientri di lusso. Domenica Gardone e Daumier per il Parioli, Seregno e Torricola per l'Elena..

Vogliamo stimolare il vostro spirito critico. In Italia non esiste antepost per le Classiche, ma quest'anno il Parioli G3, il Regina Elena G3, il Derby G2 e le Oaks G2 appaiono molto nebulosi e non ci sono favoriti netti. Domenica, tra Milano e Roma, vanno in scena i test di preparazione per le Classiche dalle quali cercheremo di capire quali sono i cavalli giusti sui cui puntare. A Milano nel Gardone Lr rientrerà Poeta Diletto (Poet’s Voice), vincitore di Premio Guido Berardelli G3, che affronterà di nuovo un ritrovato Saent (Strategic Prince), rientrato già con il botto nel Calvairate. Da questa corsa negli ultimi anni sono usciti cavalli come Worthadd (Dubawi) e Malossol (Rahy), poi vincitori del Parioli G3. Nel Gardone in pista anche Dylan Dancing (Dylan Thomas) e City Of Stars (Lilbourne Lad), che non potrà correre il Parioli in quanto castrone ma darà una linea al Premio Pisa vinto da Nice Name. Nel Daumier di Roma, che l'anno scorso ha lanciato Hero Look verso la vittoria in Classica, si rivedrà all'opera Basileus (Dream Ahead), rientrato perdendo da Don Aurelio (Frozen Power) a Roma un paio di settimane fa, con il secondo del Gran Criterium G2 che affronterà l'ultimo grido Finger Roll (Librettist), autore di un canter dopo il secondo posto nel Donatello dietro a Dee Dee D’Or (Zebedee), che ha vinto la sua maiden per dispersione. In corsa anche il promettentissimo Peut Etre Ici (Holy Roman Emperor). Da sottolineare che anche Biz Heart (Roderic O'Connor), è rientrato perdendo da Full Drago nel San Giuseppe.
Tra le femmine, nel Premio Torricola di Roma, ci sarà il rientro di Victim Of Love (Ramonti), imbattuta in 2 uscite e da molti considerata la pedina principale del Premio Regina Elena G3. La sorellina di Goldstream è reduce da un canter nel Criterium Femminile. Vedremo come ha fatto il passaggio d'età. A proposito della Effevi, da sottolineare che l'altro giorno ha festeggiato le 500 vittoria di quella giubba a 20 anni dalla prima affermazione grazie a Lake Storm in una condizionata di San Siro nell'Aprile 1996. Ad affrontare Victim ci sarà la siciliana Eternity Star (Baltic King), vincitrice del Criterium dell’Immacolata a Siracusa in Dicembre. Contro anche la cresciutissima e temibilissima Miss Steff (Dark Angel). A Milano il trial per l'Elena è il Premio Seregno Lr nel quale correranno e si confronteranno Identity Run Fast (Footstepsinthesand) e Page One (Stormy River) come piazzate del Dormello. Poi Valuta Pregiata (Holy Roman Emperor) ed Epica (Excellent Art), piazzate del Cesare Degli Occhi al rientro nei confronti delle due sopra citate. Due altri prospetti classici saranno Conselice (Showcasing) e la sorprendente Windy York (Vale Of York) che ha vinto al debutto a San Siro dominando a sorpresa una maiden realizzando un tempo più basso, su tracciato e distanza, di quello fatto realizzare da Valuta Pregiata nel Cesare Degli Occhi. A Roma nel Circo Massimo sponsorizzato Tattersalls si rivedranno all'opera due vincitori di Repubblica come Cleo Fan (Mujahid) e Refuse To Bobbin (Refuse To Bend), Di contro c'è Pentagono (Oratorio) e Brex Drago.
A Milano va in scena anche lo Zanoletti di Rozzano come preparazione alle Oaks, dove effettuerà il suo rientro stagionale l'attesissima Responsibleforlove (Duke Of Marmalade) per i colori della Razza Latina. Dopo un secondo posto al debutto, la femmina allenata da Endo Botti ha fatto un canter in maiden ed ora si presenta con i galloni della più attesa a San Siro. Ha iscrizioni anche nel Diane G1. IL CAMPO PARTENTI DELLE CORSE DI MILANO CLICCANDO QUI. IL CAMPO PARTENTI DELLE CORSE DI ROMA QUI.
E ora, sotto con le idee. Chi vince le Classiche? Chi vi ha impressionato di più?

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui