STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 13 aprile 2016

Newmarket, Craven Meeting: #Nathra parte subito forte, tripletta Dettori-Gosden alla prima. Ventura Storm vince le Feilden.

Tante le considerazioni che possiamo fare in questo day 1 del Craven Meeting da Newmarket. La prima è che si è corso su un terreno abbastanza pesante, e tutte le valutazioni dunque sono ancora pendenti per ciò che riguarda la prospettiva Classica. La seconda considerazione che si può fare riguarda il "sempiterno" Frankie Dettori che ha cominciato subito con il botto la sua ennesima stagione da fantino, vincendo 3 corse per John Gosden e candidandosi ad un ruolo di primattore anche per la stagione 2016. La terza considerazione che facciamo è quella che riguarda i lavori pubblici sostenuti da Jack Hobbs, che ha soddisfatto in pieno Gosden il quale ha annunciato i grandi obiettivi del figlio di Halling (Diesis) nel 2016 con King George G1 ed Arco G1, e quello di Galileo Gold (Paco Boy) che ha impressionato notevolmente il pubblico di Newmarket, con il 3 anni della Al Shaqab allenato da Hugo Palmer proposto come potenziale campione per le 2000 Ghinee. Impressionante anche il lavoro del compagno Strong Steps (Aqlaam), un 4 anni che dunque sarà pronto per qualcosa di importante, se avrà tenuto sto lavorone. Mercoledì ha lavorato anche Emotionless (Shamardal) senza far registrare urli o sbigottimento, ma comunque dimostrando di essere uscito dall'inverno. Il video del lavoro QUI.
Il botto lo ha fatto nelle Nell Gwyn Stakes G3 (VIDEO QUI), la preparazione per le 1000 Ghinee dove ha risolto piuttosto agevolmente in sella a Nathra (Iffraaj) lanciando indirettamente la candidatura di Minding (Galileo) la cui quota per la Classica si è notevolmente abbassata. Questo perchè la figlia di Iffraaj lo scorso anno aveva solo perso arrivando seconda nel Fillies’ Mile dalla stessa Minding. Ma per Frankie è comunque una buona conferma visto che questa corsa l'ha vinta 3 volte negli ultimi 3 anni. L'ultima femmina a realizzare il doppio Nell Gwyn-1000 Ghinee è stata Speciosa nel 2006, quando ancora Newmarket ed il Craven Meeting erano sviluppate sui 3 giorni. Dopo qualche anno di cambiamento, si è tornato all'antico. 
A proposito di Nathra, dopo aver seguito le mosse del gruppo in pancia allo stesso, ha dato un cambio di marcia da cavalla superiore e battendo Squash (Pastoral Pursuits) e Robanne (Paco Boy), con Coolmore (Galileo), la sorella di Gleneagles, terminata quinta ad un paio di lunghezze dalla prima. Chissà che a Ballydoyle non abbiano preso le misure proprio a Minding. John Gosden ha comunque confermato che correrà le Ghinee ma non sa ancora se quelle francesi o quelle inglesi, o tutte e due. Da registrare la defezione, causa terreno, di Illuminate favorita tecnica qualora avesse corso. Il tempo finale è stato di 1m 28.35s (slow by 5.85s). Il tempo come si nota è di molto sotto lo standard, e per intenderci su tracciato e distanza della seconda corsa, una condizionata, a vincere è stato il Sir Michael Stoute Thikriyaat (Azamour), che ha realizzato più o meno lo stesso tempo. 
Nelle Feilden Stakes Lr (VIDEO QUI), un trial sempre molto tradizionale che negli anni scorsi ha lanciato cavalli come Campanologist, Redwood, Intello e lo scorso anno Golden Horn, è stato vinto da Ventura Storm (Zoffany), per Richard Hannon, il quale ha dimostrato di essere molto migliorato rispetto allo scorso anno. Il figlio di Zoffany si è messo in scia di Mengli Khan (Lope De Vega), ad una andatura normale, e poi lo ha surclassato in una corsa molto tattica con Ryan Moore in sella. Delusione, ma motivata forse dalla tattica, per il favorito Tathqeef (Tapit), reduce da una vittoria in Ottobre a Wolverhampton e cavallo che va rivisto. Ventura Storm, al rientro dal deludente Prix Jean-Luc Lagardere G1, ora affronterà tutti i trial verso il Derby, probabilmente. Tempo finale di Ventura sui 1800 metri è stato di 1m 56.91s (slow by 9.11s).
Di interessante c'è stata anche la vittoria in maiden di Swiss Range (Zamindar) nella prova sui 1600 in pista dritta. Portacolori Juddmonte allenata da John Gosden, reduce da un secondo interessante al debutto, ha battuto facilmente Golden Stunner (Dream Ahead) e Golden Reign (Champs Elysees), la sorellina di Golden Horn che ha pagato l'inesperienza ed è rimasta sul passo ma lontano dai primi. IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui