STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 4 maggio 2015

America: I primi 3 del Kentucky Derby si ritroveranno il 16 Maggio a Pimlico per le Preakness Stakes, ecco i programmi

Si delineano i programmi a qualche giorno dalla disputa del Kentucky Derby G1 di sabato notte a Churchill Downs. I media sono andati nelle scuderie di Bob Baffert il quale ha parlato sia del vincitore American Pharoah (Pioneerof The Nile), sia di Dortmund (Big Brown) descrivendoli in ordine dopo l'impegno e dando l'appuntamento alla seconda tappa della triple crown americana in programma il 16 Maggio a Pimlico con la disputa dele Preakness Stakes G1 sui 1900 metri. Non solo il primo ed il terzo perchè Simon Callaghan ha confermato anche il suo Firing Line (Line Of David) al via delle Preakness G1, per un return match che si preannuncia elettrizzante. Quanto agli altri che hanno completato i primi 5 posti, c'è da dire che Mark Casse per il suo Danzig Moon (Malibu Moon), finito quinto nel Derby, correrà il Queen’s Plate G1 da $1 milione a Woodbine il 5 Luglio ma farà un pensierino anche alle Preankness anche se non ha ancora stabilito con certezza la prossima corsa. il Godolphin Frosted (Tapit), che ha recuperato tantissimo lungo il percorso per prendere il quarto posto, non correrà il 16 Maggio secondo Kiaran McLaughlin, con il cavallo già tornato a New York ed in cerca di prossimi obiettivi magari su distanze lunghe. Chissà che non corra le Belmont Stakes G1 di Giugno sui 2400 metri, ideali per il grigio. Todd Pletcher ha definito già che Materiality (sesto), Itsaknockout (decimo), e Carpe Diem (undicesimo) torneranno a New York.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui