STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 23 maggio 2015

Aste: Goresbridge Breeze-Up Sale, top price per una femmina da Candy Ride acquistata da Alberto Panetta per €170,000

Nel nome e nel ricordo di Mark O'Hanlon, si sono svolte in Irlanda le Goresbridge Flat Breeze-Up Sale 2015 sempre molto frequentate dagli italiani per cui lo stesso O'Hanlon era ambasciatore e colui il quale che rendeva un supporto fondamentale. Parlando di numeri le statistiche sono buone, rispetto allo scorso anno. In generale sono stati offerti 203 cavalli, venduti 175 (86%) con un fatturato di €4,608,500 (+33%), con una media di €26,334 (+18%) ed il prezzo mediano a €17,000 (+21%) e sono stati 7 i cavalli che almeno hanno toccato la quota €100,000 come prezzo di vendita.
Il top price della sessione è stato il Lot 16, una femmina figlia dello stallone americano Candy Ride (Ride The Rails), con mamma da Storm Cat (Storm Bird), che ha realizzato un enorme profit per i suoi venditori che l'avevano pagata $40,000 alle aste americane Keeneland di Settembre e poi rivenduta in Europa per €170,000, cifra record per queste aste, sborsate dall'agente italiano Alberto Panetta che agiva in azione con Jamie Lloyd, per conto di un cliente di Marco Botti a cui è destinata la femmina. IL VIDEO DEL BREEZE QUI. Il precedente record a Goresbridge è stato di €145,000 del 2013. 
Il secondo prezzo più alto della sessione è stato un altro enorme profit per chi ha venduto. Si tratta del Lot 59, un maschio da Acclamation (Royal Applause) che era costato solo €8,000 alle Arqana di Ottobre ed è stato rivenduto ieri a Stephen Hillen per la cifra di €150,000, venduto da Ronald de Sousa e Tanya Browne del Mayfield Stables. Il cavallo oggetto della questione andrà in training da Kevin Ryan per conto di Peter Tingey e Angie Bailey, che hanno anche Bogart ed Astaire. IL VIDEO DEL BREEZE DEL LOT 59 QUI.
Il terzo prezzo più alto della sessione è stato invece realizzato da nuovi acquirenti per questo mercato quali i sauditi con Ibrahim Rachid  sugli scudi. Per sua stessa ammissione era dal 1978 che non veniva in Irlanda, tempo nel quale ha maturato la convinzione che spendere €145,000 nel 2015 fosse cosa buona e giusta. In particolare ha speso i soldi per il Lot 41, un maschio ancora americano da Birdstone (Grindstone) dal Brown Island Stables, che in autunno era costato $13,000. Lo allenerà David Marnane. IL VIDEO DEL BREEZE QUI.
David Redvers, da sempre un sostenitore di queste aste, si è dimostrato molto attivo acquistando uno dei pezzi più alti della sessione. Per €125,000 ha portato a casa una femmina da Kodiac (Danehill) sperando di ripetere lo stesso affare battuto con Terror (Kodiac). La femmina oggetto della questione è stata presentata dal Tally-Ho Stud.
Il Grove Stud, che ha presentato la top price della sessione, ha venduto bene anche un maschio da Footstepsinthesand (Giant's Causeway) per €105,000 da David Ryan che agiva per conto di proprietari Qatarioti. Dall'estero sono stati tanti i clienti. L'allenatore dubaiano Bhupat Seemar ne ha presi parecchi capeggiati da un figlio di Drosselmeyer (Distorted Humor), stallone americano, per €100,000.
Gli italiani, dicevamo. Alberto Panetta ha fatto la parte del leone comprando 6 cavalli capeggiati dal top price si, ma anche da una serie di cavalli presenti nella fascia medio-bassa del mercato. In particolare ben pagata anche il Lot 164, una femmina da Canford Cliffs (Tagula) pescata per €54,000.
Marco Bozzi ne ha comprati due spendendo €85,000 complessivamente e nel dettaglio un maschio da Lilbourne Lad (Acclamation) da €55,000 ed un Medecis (Machiavellian) da €30,000.
Nella fascia bassa del mercato hanno fatto la loro presenza Pieraccini (che agiva per conto della Razza dell'Olmo tornata ad investire dopo cambio di proprietà), poi Agostino Affè, Calogero Luppino, Marco Gonnelli, Roberto Staderini, Massimiliano Rocchino, Scuderia Alba Chiara, Anna Bertoglino, Charles Marini, Alessandro Marconi, Federico Barberini.
Tutti i video dei Breeze di Goresbridge cliccando QUI. PER I RISULTATI COMPLETI DELL'ASTA SU TUTTI I VENDUTI, CLICCARE SU QUESTO LINK.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui