STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 17 gennaio 2018

America: Verso la Pegasus World Cup del 27 Gennaio a Gulfstream Park, ecco i 10 partecipanti alla corsa da $16M!

Intanto in America mancano 10 giorni alla disputa della Pegasus World Cup G1 di Gulfstream Park, con $16 milioni di dotazione sulla distanza dei 1800 metri in dirt. Tutti stanno lavorando proficuamente. In particolare nelle ultime ore è molto piaciuto il breeze di Collected (City Zip), pronto ad un rematch con il probabile favorito e campione Gun Runner (Candy Ride), vincitore della Breeders' Cup Classic G1 di Del Mar in Novembre e all'epilogo della carriera prima dell'ingresso in razza.
Rispetto ai programmi iniziali i partecipanti al via saranno in 10 dei 12 slot disponibili e, in ordine di betting, al momento i partecipanti sono i seguenti cavalli:
Gun Runner (Candy Ride) a 7/10, Collected (City Zip) a 7/2, poi un filino più alto West Coast (Flatter), Sharp Atzeca (Freud) a 10/1, Gunnevera (Dialed In) a 20/1 come Giant Expectations (Frost Giant), la femmina Stellar Wind (Curlin) ancora a 20/1, poi Toast Of New York (Myboycharlie), che avrà Frankie Dettori in sella, Seeking The Soul (Perfect Soul), Fear The Cowboy (Cowboy Cal), War Story (Northern Afleet) e Giuseppe The Great (Pioneerofthenile) a 60/1. Nei prossimi giorni approfondiremo la corsa. Maggiori informazioni seguendo questo link: https://www.pegasusworldcup.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui