STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 17 febbraio 2018

Francia: Ecco i cambiamenti per il galoppo francese nel 2018. Spostamenti, ricollocazioni e aumento dotazioni

In Francia c'è stato qualche cambiamento dato dalla riapertura dell'ippodromo del nuovo Longchamp, e dal clima che ha creato non pochi problemi all'impianto di Maisons-Laffitte. Sono quattro le notizie più interessanti del periodo che vi rendiamo note. 
La prima notizia riguarda infatti i trials per le classiche francesi che saranno spostati altrove, perchè in questo inverno duro ha compromesso il tracciato di Maisons in maniera decisiva. Dieci settimane di pioggia, allagamenti, neve perdurante, hanno fatto si che il Prix Djebel G3 ed il Prix Imprudence G3 dovessero essere disputati in altri ippodromi. In particolare a Chantilly ospiterà il primo convegno di Maisons Laffitte previsto per giovedì 29 Marzo, mentre Deauville ospiterà le 2 prove di G3 sui 1400 metri in pista dritta il 9 Aprile successivo. La Listed Prix Jacques Laffitte si terrà a Longchamp l'11 Aprile, 3 giorni dopo la riapertura ufficiale. Le autorità francesi dovranno decidere se far rientrare il tutto per il 17 e 25 Aprile, oppure spostare anche quelli. 
La seconda notizia francese riguarda l'aumento delle dotazioni di 3 G1 nel 2018. In particolare il Jacques Le Marois salirà da 700 000 euro ad €1 milione, il Prix Ganay da €300,000 a €600,000 mentre il Prix Vermeille da €350 000 a €600 000.
Terza ed ultima news riguarda alcune modifiche al programma di corse a Longchamp. Si parte, come detto, l'8 Aprile con qualche corsa subito importante come Prix d'Harcourt G2, Prix la Force G3 e Prix Vantaux G3. Altro appuntamento importante il 29 con il Prix Ganay G1. Longchamp beneficerà anche dello spostamento del Criterium de Saint Cloud G1 che si disputerà al Bois de Bolougne nello stesso giorno del Royal Oak, il 28 Ottobre. Nonostante alcune speculazione date dei breezuppari le classiche francesi, le Poule d'Essai des Poulains e Poule d'Essai des Pouliches non rimarranno a Deauville ma si correranno al Nuovo Longchamp, dunque torneranno a casa, il 13 Maggio. In cambio, magra consolazione, Deauville ospiterà il Prix Daphnis da Longchamp, accorciato a 1600 metri dai 1800, in programma il 21 Agosto in Normandia anzichè a Parigi in Giugno.
Quarta notizia riguarda anche di una suggestiva eventualità, quella di correre sugli Champs Elysees. Il progetto, ideato e finanziato dal consorzio britannico City Racing, potrebbe diventare realtà in autunno per alcune corse. Olivier Delloye, per conto di France Galop, ha annunciato che a breve verranno resi noti tutti i dettagli dell’iniziativa. Si sa già però che il percorso si snoderà per 1.500 metri tra le rotatori degli stessi Champs Elysees e di Avenue Georges V

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui