STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 25 febbraio 2018

Mondo del turf in Oriente: Ad Hong Kong svettano Time Warp e Beauty Generation. In Australia colpisce #Oscietra

Trasferendoci in Oriente diamo conto dell'ennesima vittoria di Gailo Chop (Deportivo) nell'emisfero sud del mondo, in particolare ha collezionato l'11° successo di Stakes a Caulfield conquistando le Peter Young Stakes G2 sui 1800 metri. 
Ad Hong Kong si è corso la The Citi Hong Kong Gold Cup (Group 1) (VIDEO QUI) da oltre £500,000 al primo e a vincere è stato uno dei favoriti Time Warp (Archipenko) con Zac Purton, con al secondo posto Werther (Tavistock) mentre quarto Pakistan Star (Shamardal) tornato ad offrire un rendimento pari alle attese dello scorso anno. Nella The Queen's Silver Jubilee Cup (Group 1) (VIDEO QUI) sui 7 furlongs a vincere invece è stato Beauty Generation (Road To Rock) con Zac Purton a bordo, tra i battuti Beauty Only (Holy Roman Emperor) solo quinto. Nulla da fare nemmeno per Umberto Rispoli.
In Giappone si è corso il Nakayama Kinen G2 sui 1800 metri per cavalli che possono puntare al Dubai Turf G1 di Meydan. A vincere è stato Win Bright (Stay Gold) per Yoshihiro Hatakeyama ad una quota di 5/1, mentre nulla da fare per il favorito con Mirco Demuro Persian Knight (Harbinger), solo quinto. Nulla da fare nemmeno per la rientrante campionessa Vivlos (Deep Impact), 8° su 10. Per Demurone un weekend da dimenticare con pochissimi piazzamenti e zero vittorie. Ci eravamo abituati male. I RISULTATI DELLA GIORNATA QUI.
Rimanendo ancora in Oriente, ma in Australia, riportiamo la vittoria di Oscietra (Exceed And Excel), la prima figlia della campionissima Black Caviar (Bel Espirit), nel Hygain Winner’s Choice BM64 Handicap dell'ippodromo di Sportsbet-Ballarat sui 1000 metri, con Luke Nolen in sella... proprio il fantino che è stato sempre il compagno di Black Caviar. IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui