STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 9 febbraio 2018

Meydan: Thunder Snow vince il secondo Round del Maktoum Challenge, sorella Winter Lighting nelle 1000 Ghinee

Il giovedì appena vissuto a Meydan ci ha lasciato un paio di indicazioni interessanti in vista della notte della Dubai World Cup, in particolare nel secondo Round del Maktoum Challenge, ma in generale per una fattrice che risponde al nome di Eastern Joy (Dubai Destination) vera protagonista della giornata appena vissuta. La fattrice è infatti incolonnata alla voce mamma dei 2 protagonisti di giornata che sono stati Thunder Snow (Helmet), vincitore appunto della preparazione della Dubai World Cup, e di Winter Lighting (Shamardal) che ha rafforzato le sue capacità vincendo le 1000 Ghinee locali Listed. 
La prova principale però è stata vinta dal 4 anni che, con Cristophe Soumillon, è andato ad agganciare North America (Dubawi) che aveva proposto una andatura regolare, con al terzo posto Heavy Metal (Exceed And Excel), il vincitore del Primo Round. Per Thunder Snow era la quinta affermazione in carriera dopo le vittorie nel Jean Prat G1, nel Criterium International, senza dimenticare il dominio dello scorso anno proprio a Meydan nelle 2000 Ghinee e nel Derby. C'è da dire che nonostante le migliori performance in erba, quelli di Godolphin hanno sempre insistito tanto sulla sabbia per il figlio di Helmet (Exceed And Excel), tanto che lo scorso anno provò a partecipare senza esito anche al Kentucky Derby. VIDEO QUI.
Per ciò che concerne la femmina, replicato il successo di un paio di settimane fa con Rayya (Tiz Wonderful) ancora seconda. VIDEO QUI.
Nel Al Shindagha Sprint sponsored by gulfnews.com G3 sui 1200 metri in sabbia, preparazione del Golden Shaheen G1, ottimo lo sparo di My Catch (Camacho), di proprietà Valentin Bukhtoyarov & Evgeny Kappushev ed allenato da Doug Watson, che ha battuto dopo bella corsa in avanti senza mai farsi avvicinare, Comicas (Distorted Humor) e Reynaldothewizard (Speightstown), 12 anni, mentre non piazzato Muarrab (Oasis Dream), favoritissimo. VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui