STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 28 ottobre 2015

Capannelle: Verso il Premio Roma G1 dell'8 Novembre. Sicuri #Tullius ed Energia Davos contro Dylan Mouth..

Manca ancora moltissimo, un paio di settimane, ma intanto portiamo a conoscenza degli appassionati quelli che sono i rimasti del Premio Roma GBI Racing del prossimo 8 Novembre a Capannelle. Ad un primo forfait, ma ce ne saranno degli altri, sono in 25 i rimasti e di questi possiamo dare già qualche idea su quello che potrà accadere. Innanzitutto è prevista la presenza di almeno 3 stranieri, con possibili prestigiosi ed ulteriori inserimenti. Già confermato Tullius (Le Vie Dei Colori), in realtà molto italiano per via del fatto che è stato allevato dalla Archi Romani. Allenato da Andrew Balding, vanta un 114 di rating internazionale. Le migliori corse in carriera le ha fatte sul miglio, ma sui 2000 e dintorni ha recentemente vinto a York le York Stakes G2 del 25 Luglio. Insomma, a 7 anni cerca una vittoria in G1. 
Tra gli altri stranieri già confermato anche il tedesco Felician e l'inglese Energia Davos (Torrential), un brazilian bred che vanta un 111 di OR, reduce da una vittoria nelle Darley Stakes G3 a Newmarket il 10 Ottobre scorso. E' un grigio, ha 7 anni, è allenato da Jane Chapple Hyam e in passato è stato nelle mani di Marco Botti per i colori del fu Stefan Friborg, scomparso lo scorso anno. Si tratta di un cavallo che ha cominciato la carriera in Brasile e poi è stato esportato in Inghilterra. Tra gli italiani comunque confermata la presenza di Dylan Mouth (Dylan Thomas), correrà quasi sicuramente per l'ultima volta in Italia prima di una carriera inglese, poi anche Porsenna (Dylan Thomas), mentre gli altri sono in attesa di conferma. Tra gli stranieri, 9 iscritti, possibile ancora la presenza di Prince Gibraltar (Rock Of Gibraltar) il quale ha come obiettivo un G1 di inizio Novembre, ma qualora non dovesse andare bene potrebbe scendere direttamente a Roma prima di una carriera di stallone. Ecco comunque gli iscritti: AZARI, BEAUTIFUL HEROINE FRA, BERTINORO, BREX DRAGO, CIRCUS COUTURE, DIPLOMAT, DUCA DI MANTOVA, DYLAN MOUTH, ENERGIA DAVOS, FELICIAN, GUILIANI, ITO, KLOUD GATE, LORITANIA, MR GOTHAM, PACO ROYALE, PENTAGONO, PORSENNA, PRINCE GIBRALTAR, PRIORE PHILIP, REFUSE TO BOBBIN, SLOWPOKE, SUFRANEL, TULLIUS, WILD CHIEF (25). 
Nel Berardelli G3 sui 1800 metri per cavalli di 2 anni, i rimasti sono ancora in 39 e qualcuno anche dall'estero. Ecco i rimasti: AMBAMAN, ARCAN BOY, ARGUERO (SPAGNA), AZHOR AZHAI, AZZECCAGARBUGLI, BUSINESS CIRCLES, DOCTOR GIANNI, EPSOM, FANTASTIC MOMENT, FULL DRAGO, HOWDOYOUDO, IL LUPO E LA LUNA, IMPERIAL ROMAN, JALAPENO, KENTUCKY DOLLAR, KOLT TANGO, L'INDUSTRIALE, LORD SCHEKIN, LUCAN SWEET, MASTERDREAM, MIRRORONTHEWALL, MUNGUS (GERMANIA), PLOUGASTEL, POETA DILETTO, PRETENDING, RAG DOL, RELCO GALAXY, ROCCAMARE, SAENT, SEMPRE DRAGO, SOPRAN SECRETE, STAISENZAPENZIERI, TANGO ROUISIANO, TIME IS PRECIOUS, VENTURA STORM GBR, VIREN'S ARMY GBR, VOICE OF LOVE, WAY TO PARIS, WINGS OF DESTINY (39).
L'Aloisi G3 chiude ufficialmente la stagione, ecco gli iscritti: ADSENSE, ALATAN BLAZE, ANOTHER FULL POWER, ARTE VOLANTE, AVABIN, EVIL SPELL, FALEST, HARLEM SHAKE, IVEAGH GARDENS GBR, LADY CLAIR FRA, LUCAN SWEET, MISTER ARDEN, OTRO GINTONIC SPA, OTTONE, PENSIERIEPAROLE, PLUSQUEMAVIE, TERRE BRUNE, TRADITIONAL CHIC, TRUST YOU, UNIVERSO STAR, VINCENT VEGA, WAYLAY, WINNING MOMENT, ZAN O'BOWNEY, ZAPEL (25).
In giornata anche il Pandolfi Lr, possibile ingresso negli iscritti di una cavalla sempre allenata da Andrew Balding. Si tratta di Make Fast (Makfi), è una 2 anni che ha vinto al debutto e poi a Newbury recentemente ha perso da Light Music, sua compagna di colori. Colori, appunto, molto prestigiosi e sono quelli della Regina che dunque potrebbe correre per la prima volta in Italia, nella storia delle nostre corse.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui