STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 22 ottobre 2015

Oriente: Cristian Demuro raggiunge fratello Mirco in Giappone. Licenza dal 24/10 al 13/11, e già una domenica di lusso..

Nelle ultime ore è arrivata la news dal Giappone che riguarda Cristian Demuro il quale ha raggiunto nella terra del Sol Levante fratello Mirco per una breve esperienza nel circuito JRA, prima del ritorno in Europa. Cristian avrà la licenza ufficiale dal 24 Ottobre al 13 Novembre, periodo nel quale ci sono molti gran premi in programma e potrà dare una mano, oppure mettere i bastoni fra le ruote, al fratello Mirco alla caccia di una incredibile rimontona nella classifica fantini locale. Il 1° Novembre c'è in programma il Tenno Sho autunnale, mentre già sabato ha parecchi ingaggi a Kyoto tra cui Vivlos (Deep Impact), la sorella piena di Verxina, campionessa in Giappone. Domenica invece sarà a Tokyo sempre con parecchi ingaggi. Fratello Mirco invece avrà il percorso inverso con sabato a Tokyo e domenica a Kyoto, con presenza importante nel The Kikuka Sho, il St Leger Giapponese G1 in sella a Wonder Atleta (Empire Maker). Cristian ha chiuso l'esperienza giapponese della prima parte del 2015 con 27 vittorie, invece Mirco come ampiamente documentato è alla caccia di un titolo giapponese che avrebbe dell'incredibile. Attualmente è a quota 94 vittorie, dietro Yuichi Fukunaga  con 114 e Keita Tosaki con 101. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui