STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 21 ottobre 2015

Saranno famosi: Alla scoperta di alcuni 2 anni interessanti che hanno debuttato in Europa nelle settimane scorse

Saranno famosi, una rubrica che oramai non facciamo più fa tempo ma che tiriamo fuori ogni tanto quando raccogliamo 2 o 3 elementi di spicco in un breve periodo. Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad un debutto interessantissimo, che ne fa pensare molto bene in prospettiva futura, di Idaho (Galileo) per i colori del Coolmore che qualche giorno fa ha siglato con stile una maiden sui 1600 metri al Curragh. Sembrava potesse subito tentare il salto nel Racing Post Trophy ma i suoi uomini hanno dato forfait, per un cavallo comunque da seguire nelle prossime uscite in carriera. Idaho è un portacolori del Coolmore ed è prodotto della fattrice australiana Hveger (Danehill), già madre del Campione Highland Reel, ed è stata pagata £750,000 alle aste. 
A fine Settembre ha debuttato con un secondo posto il fratello del campione Muhaarar (Oasis Dream). Sempre allevato da Shadwell ed allenato da Charlie Hills, ha perso tragicamente un maiden di Salisbury sui 1400 metri. Da rivedere per le prossime. Ah, perdonateci, lui si chiama Mootaharer (Dubawi) e per ora è solo "il fratello di". VIDEO QUI. Mercoledì a Newmarket ha vinto alla seconda uscita in carriera in una maiden sui 7f.
Il 20 Ottobre a Windsor ha debuttato con una vittoria in maiden sui 1600 metri la femmina So Mi Dar (Dubawi), secondo prodotto della fenomenale Dar Re Mi (Singspiel) di una famiglia buonissima. So Mi Dar è allenata da John Gosden per i colori di Lord Lloyd-Webber ed ha colpito a 7/1. C'è da dire che il primo prodotto, De Treville (Oasis Dream), allenato da Andre Fabre per Rashit Shaykhutdinov e pagato da puledro £850,000, finora ha vinto solo una condizionata in Francia. Il terzo prodotto, la femmina da Frankel (Galileo) e Dar Re Mi, è stata acquistata dall'Al Shaqab per £750,000 anche se pare non fosse eccezionale. Si, ma se l'ha comprata per Gosden prima del debutto di questa So Mi Dar evidentemente qualcosa in più sapevano..... Seguiamola. 
Settimana scorsa a Nottingham in una maiden sul miglio da £5,000, a vincere è stata Architecture (Zoffany), secondo prodotto della fattrice Brigayev (Fasliyev) di proprietà di Massimo Passamonti. La 2 anni, sorella di Norbanus che corre in Italia, è allenata da Hugo Palmer, ha siglato con stile ed ha battuto, tra gli altri, Snow Moon (Oasis Dream), primo prodotto della fattrice Sariska (Pivotal) campionessa in corsa, che a fine carriera non voleva saperne di entrare nelle gabbie. E' una portacolori di Lady Bamford, è allenata da Gosden ed aveva in sella Frankie Dettori. VIDEO CORSA QUI.
Ecco, questo è un piccolo antipasto di una rubrica che VOI stessi potrete arricchire con le vostre idee o segnalazioni. Si, noi di Mondoturf siamo attentissimi a tutto, ma a volte qualcosa ci sfugge! Dai, appizzate l'occhio e cerchiamo la prestazione, il fratello, il pedigree particolare.. e soprattutto un nome per una rubrica che potrebbe arricchirsi di contenuti e mandateci le vostre segnalazioni per email all'indirizzo gabrielecandi@gmail.com, li pubblicheremo con il vostro nome se lo volete.

2 commenti:

  1. Saranno Famosi.....domani? Domani 22/10 alla prima di Deauville, h.12.20, debutta Zarak, un figlio di Dubawi e Zarkava.
    Con due genitori così se non sarà famoso lui......o almeno si spera! Tutti davanti alla tv giovedì......

    RispondiElimina
  2. Mercoledì 21 bel debutto di Girl Friday (Pivotal) per il maître Andre Fabre. Sempre all'esterno, forse passata in testa troppo presto vince meglio di quel che sembra.

    RispondiElimina

Commenta qui