STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 25 ottobre 2015

Roma: #Odeliz stravince il Lydia Tesio, battuta Sound Of Freedom. Nel Ribot ecco la conferma #Kaspersky, obiettivo HK

Odeliz! Tanto è bastato per vincere il Longines Lydia Tesio G1, facendo valere la categoria internazionale mostrata in occasione del Romanet G1 a Deauville in Agosto e riproposta con quasi la stessa efficacia anche a Capannelle, nell'ultima corsa della carriera. La figlia di Falco (Pivotal), 5 anni, si è presentata alle spalle di Sound Of Freedom (Duke Of Marmalade) con un'ora in mano ed Adrie De Vries, che non sapeva più dove nascondersi, l'ha lanciata all'assalto ai 400 finali. Non è mai stata lontana dalla testa, ma quando è passata lo ha fatto in maniera decisa salvo poi fermarsi a guardare le farfalle, facendo riavvicinare la italiana ed una Via Pisa (Pivotal) finita fortissimo all'epilogo. Odeliz, cancellata la prestazione di Longchamp che non era vera per una serie di motivi (tattici, di gabbie e di terreno troppo duro), ha cancellato di un colpo tutte le scuse per ottenere il secondo G1 della stagione, all'ultima prestazione in carriera per un Karl Burke fiducioso sin dall'inizio con una bestiolona di mole. La cavalla della effervescente Barbara Keller verrà proposta in vendita alle prossime December di Tattersalls. C'è da dire che Sound ha fatto il massimo possibile, passando a palo lontano e cercando di resistere, rientrando anche alle avversarie. E' andata così, possibile una carriera inglese per lei. IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO DELLA CORSA QUI. E' andata nella stessa maniera Odeliz, o bisogna fare linea con Via Pisa per giudicare questo Lydia Tesio? Ne parleremo in settimana.
Nel Premio Ribot Memorial Loreto Luciani G3 sul miglio, Kaspersky (Footstepsinthesand) ha confermato tutto il suo spessore ribadendo il concetto con Circus Couture e dicendo di essere il miglior miler in Italia. Con Umberto Rispoli in sella, ha preso a riferimento Rimbaud ma ha dovuto anticipare la sua azione poco dopo l'ingresso in retta per partire lungo e tenere l'Effevi a dovuto margine. Al terzo Porsenna con quarto un bellissimo Jolly Good Kitten. Per il cavallo della Nuova Sbarra è la quinta vittoria su 6 prestazioni in stagione, possibile un viaggio ad Hong Kong per il Mile G1 di Dicembre, qualora arrivi l'invito. IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Affari di famiglia nel Pandolfi vinto alla maniera forte da Aquila Solitaria (Raven's Pass) alla prima esibizione in pista dritta e sui 1200 metri dopo le prime tre della carriera sul miglio e dintorni, con tentativo nel Dormello G3. Bravo Dario Vargiu a portare la sua a ridosso dei primi per farle esprimere il suo potenziale su Facia De Tola, altra alla prima esperienza in pista dritta, e Catalina Bay un pò spremuta dopo le fatiche francesi. Aquila è una figlia di Alta Fedeltà (Oasis Dream) che in carriera, su quella dirittura, ha vinto il Carlo Chiesa G3. Tempo finale di 1m 9.80s. IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Nello Scheibler Lr giusto premio alla costanza per Right Connection (Beat Hollow) che, con un Umberto Rispoli centratissimo, è andato a riprendere l'ospite Shutterbug (Soldier Of Fortune) partito lungo e con un orribile, ancora, Anthony Crastus a bordo. Terzo Paco Royale (Paco Boy) che a 1600 ha fermato il suo spunto. IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Seguiranno approfondimenti!

2 commenti:

  1. Odeliz altra categoria e classe, una buona sound, dovrebbe essere salvo lo status di gruppo sia per il tesio e per il ribot. Comunque buone corse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido. Su Sound c'è da dire ha fatto tutto quello che ha potuto lottando sino alla fine, riuscendo con coraggio e determinazione a contenere un'arrembante Via Pisa ( che non è l'ultima arrivata) . Per questo va applaudita. Bellissima vittoria del Kasp nel Ribot, sul miglio è er meio ( peccato che Priore sia la brutta fotocopia del cavallo dell'anno scorso altrimenti sarebbe stato un bel match).

      Elimina

Commenta qui