STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 11 ottobre 2015

Newmarket: Air Force Blue decollo nelle #Dewhurst Stakes, 3° G1 consecutivo. Male Emotionless, infortunato

Doveva manifestarsi un duello, ma tale non lo è mai stato ed il divario troppo ampio per poterne pensare ad un vero match. Air Force Blue (War Front) ha letteralmente scassato le Dewhurst Stakes G1 di Newmarket dimostrandosi ancora una volta un puledro sopra le righe. Quanto al suo avversario Emotionless (Shamardal), invece, la prestazione l'ha lasciata a casa arrivando ultimo e perdendo contatto con i migliori dopo circa 1000 metri di gara, dove ha provato a seguire da vicino il rivale diretto, prendendosi in faccia i suoi scarichi e rimanendo interdetto nelle retrovie. Ultimo di 7. Peccato, per quello che onestamente pensavamo potesse essere un importante prospetto per Godolphin, apparso lontano parente del facile vincitore di Doncaster. Certo, in quella occasione non incontrava nessuno e le linee (vedi Ibn Malik) si sono rivelate abbastanza deboli, ma aspettare una debacle così non era immaginabile. A meno di non considerare Godolphin un autentico tritacarne e dunque soggetto a prematuro logorio del materiale a disposizione per eccessivo lavoro. Peccato, speriamo di rivederlo a breve ma le news di domenica mattina parlano di un Emotionless zoppicante al quale è stato riscontrato un "chip", o frammento osseo, al ginocchio sinistro che dunque andrà rimosso. Se tutto andrà bene lo rivedremo a 3 anni... La punta comunque ha gradualmente abbandonato il Godolphin per appoggiare sempre di più il Coolmoriano con quote che si sono man mano allargate l'una rispetto all'altra. Alla fine della corsa Air Force era favorito a 4/6.....
Ma torniamo al cavallo copertina delle Dewhurst ed Aidan O'Brien dominatore della 2 giorni di Newmarket. Air Force Blue ha completato un hat trick notevole per un 2 anni con Phoenix Stakes G1 sui 1200, National Stakes G1 sui 1400 sempre al Curragh a cui va aggiunto il prestigioso traguardo inglese a Newmarket. In pratica ne ha sbagliata solo una, ad Ascot nelle Coventry, quando non gli venne benissimo ed era ancora abbastanza verde per poter canalizzare tutta quella potenza con efficacia. Messo in relax da Ryan Moore lungo il percorso d'attesa, ha seguito l'andatura imposta dal Johnston Adventurous (Invincible Spirit) che ha graduato con andatura normale, senza eccessivi strappi, incrementata gradualmente. Ai 400 la svolta con il "bestione" che ha preso i giri e dall'esterno sulla collina si è prodotto in una luminosa progressione che lo ha portato a terminare ancora con del buono in mano in 1m 25.34s (slow by 2.84s), lasciando a 3 lunghezze e mezza Massaat (Teofilo) e Sanus Per Aquam (Teofilo), autori di un'altra corsa. IL VIDEO DELLE DEWHURST STAKES QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Aidan O’Brien, quarta vittoria nelle Dewhurst ha ovviamente detto che si tratta del miglior 2 anni che abbia mai allenato, con un fisico ed una testa che ne possono far pensare ad un campione in grado di maturare ancora. Padre Aidan ha raccontato anche di un siparietto con Ryan Moore, svelando che il jockey inglese dopo la monta di Minding nella giornata precedente ragionava su come fosse veramente buona, ma l'allenatore irlandese gli ha rivelato che ne avrebbe montato uno ancora più forte al sabato. Messaggio arrivato! Insomma, è un reale candidato importante per le 2000 Ghinee a 6/4. 
Vincitore della sua maiden in Maggio per solo un muso, Air Force Blue è stato sconfitto solo ad Ascot ed è sempre solo cresciuto. Allevato dalla Stone Farm è stato acquistato per $490,000 alle Keeneland September Yearling Sale da MV Magnier, ed è prodotto della fattrice Chatham (Maria’s Mon), dunque un pedigree tutto yankee. Il vincitore è un figlio di War Front (Danzig), sempre più supportato in Europa, stallone che funziona al tasso di $150,000 alla Claiborne Farm in Kentucky. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui