STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 28 dicembre 2018

Giappone: Mirco Demuro ancora un G1! Saturnalia impressionante a Nakayama. Record Lemaire, superato Take

Quasi un peccato che la stagione 2018 stia finendo proprio ora. Mirco Demuro ha collezionato un altro G1 della sua stagione nipponica con una buonissima interpretazione in sella ad un cavallo che potrebbe essere un prospetto di campione.
Lui si chiama Saturnalia (Lord Kanaloa) e nella mattinata di venerdì ha vinto le Hopeful Stakes G1 sui 2000 metri per i 2 anni, mantenendo l'imbattibilità in 3 corse e candidandosi ad essere un vero e proprio crack. Vedere la corsa per capire.
In sella al figlio di Lord Kanaloa (King Kamehameha) ha letteralmente schernito i rivali, dimostrando una certa superiorità e scatenando già i paragoni con Admire Mars (Daiwa Major), il vincitore del Gran Criterium locale sempre con Mirco, altro imbattuto. Ma questo sembra avere qualcosa di più. Posizionato vicino alla corda da Demuro, fondamentale a Nakayama, è entrato nella breve retta senza avere troppo spazio e quasi galoppando sui rivali. Quando il cosiddetto "The Magic" ha pigiato sulla manovella del joystick, Saturnalia si è preso lo spazio tra 2 rivali a sportellate e vinto senza mai sforzarsi troppo. Cavallo che sembra veramente di un'altra categoria. Sul palo ha battuto Admire Justa (Just A Way) e terzo Nishino Daisy (Harbinger).
Il vincitore è allenato da Kazuya Nakatake e di proprietà della U.Carrot Farm. Si tratta di un figlio del talentuoso stallone Lord Kanaloa, funzionante il prossimo anno a ¥16 milioni e già padre di qualche prospetto di campione, mentre la mamma è Cesario (Special Week), vincitrice di Oaks G1 ed in generale campionessa in Giappone, già madre di Epiphaneia (Symboli Kris S) e Leontes (King Kamehameha), seriali vincitori di G1.
Per Mirco, al doppio in giornata condita anche da una vittoria di Cristian Demuro, contando 3 G1 locali, è il 5° G1 vinto in stagione in Giappone ed il 28° in generale. Sabato mattina un'altra occasione, stavolta a Ohi, dove si corre il Tokyo Daishoten G1 per anziani sui 2000 metri in sabbia con un cavallo possibile come Omega Perfum (Swept Overboard). IL RISULTATO COMPLETO DELLE HOPEFUL STAKES QUI. IL VIDEO QUI.



Intanto Cristophe Patrice Lemaire ha spezzato un altro incantesimo locale, vincendo la corsa numero 213 in stagione e divorando il record di affermazioni in un anno della Japan Racing Association superando quello del leggendario Yutaka Take nel 2005 che ne aveva collezionato 212. Il jockey francese è leader della classifica giapponese con una valanga di vittorie di vantaggio rispetto allo stesso Mirco Demuro, stabile in seconda posizione. 




Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui