STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 11 dicembre 2018

Ministro Centinaio: Convocate le associazioni per giovedì 13. Calendario, finanziamenti e task force

Ad un mese e mezzo di distanza dal confronto di fine Ottobre, il Ministro Centinaio ha convocato nuovamente le Associazioni per giovedì 13 Dicembre al Ministero, per un confronto tra ippici con vari punti all’ordine del giorno. 
Il primo punto è la presentazione ufficiale della Task Force o per meglio dire del Comitato Tecnico che si occuperà soprattutto di una situazione di consulenza, poi altri punti che verranno sviluppati riguarderanno
“tutte le misure di intervento atte a normalizzare il settore”, i “principi generali per l’emanazione del calendario delle corse ippiche per la remunerazione alle Società di corse a seguito del superamento del Decreto 681”, ed altri punti di generale discussione. 
Questa notizia conferma ancora la concretezza dell’impegno del Ministro in questa situazione particolare, per il rilancio del settore. Ad ulteriore dimostrazione c’è anche una piccola news relativa ai pagamenti. Venerdì era l’ultimo giorno in cui l’UCB accettava i mandati di pagamento, prima della chiusura per ferie, e su questo piano arrivano conferme da parte degli ippodromi e da parte di operatori i cui mandati di pagamento sono stati spediti ed incolonnati insieme agli altri prima della chiusura degli uffici. Insomma, qualcosa si muove. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui