STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 14 dicembre 2018

Riunione al Mipaaft: Soluzioni in vista per classificazione e contratto degli ippodromi, calendario corse e pagamenti

Giovedì pomeriggio si è tenuta la riunione tra rappresentanti di categorie e rappresentanti del Ministero. Ne da conto il Coordinamento ippodromi che ha rilasciato il seguente "statement" in relazione a soluzioni in vista per classificazione e contratto degli ippodromi, calendario corse e pagamenti.
Il Coordinamento Ippodromi comunica "La riunione tra il Ministero e la Filiera Ippica si e’ svolta in un clima sereno e di confronto costruttivo.
Assente per impegni in Senato il Ministro Centinaio, al quale comunque sono stati rivolti molti ringraziamenti per l’attenzione che sta dedicando al Settore.
E’ stato presentato il Comitato Tecnico che lavorerà tutto il prossimo anno, per la Riforma ed il rilancio del l’ippica a partire dal 2020. Sugli altri punti all’ordine del giorno il Ministero ha assicurato:
  1. Che verrà prestissimo adottato un decreto del Ministro per l’abrogazione del decreto di classificazione degli ippodromi.
  2. Che entro Gennaio verrà pubblicato il calendario delle corse di tutto l’anno.
  3. Che il contratto con gli ippodromi verrà firmato entro fine anno.
  4. Che verranno accelerati i pagamenti dei Premi.
Nel condividere quanto sopra restiamo in attesa di essere presto convocati per entrare nel merito dei punti sopra descritti.

Nel ringraziare tutti gli uffici ministeriali, che stanno portando avanti un lavoro davvero molto complesso e difficile, ci auguriamo di chiudere presto questo “orribile anno” e di poter finalmente puntare al rilancio del nostro Sport.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui