Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, dicembre 22, 2018

Hong Kong: "Iron Man" Alberto Sanna torna in pista a meno di 2 mesi dall'infortunio. 4 ingaggi per lui, 7 per Umberto Rispoli

Sempre da Oriente arriva una bella news attesa da un pò. Alberto Sanna domenica tornerà ufficialmente in sella in seguito all'infortunio molto delicato che gli era occorso un paio di mesi fa (ne parlammo QUI), a fine Ottobre, in un banale ma grave incidente in bicicletta, e che sembrava potesse metterlo ko per un periodo molto lungo.
Ed invece, nel giro di 2 mesi, il jockey italiano è riuscito a bruciare le tappe per tornare in sella ufficialmente in pista. Accadrà domenica a Sha Tin, con 4 ingaggi trovati per Chris So Wai-yin, Me Tsui Yu-sak, Caspar Fownes e Tony Cruz.
Alberto, dopo essersi fratturato l'anca in quel maledetto bizzarro incidente ciclistico di cui parlammo qualche settimana fa, ha recuperato in maniera molto veloce. Anche con una vite enorme lunga 18 cm, e dopo aver ricostruito parte dell'anca chirurgicamente, ha spiegato che la sua guarigione è più che altro una cosa mentale, secondo il suo punto di vista. Se lo credi, puoi, in sostanza. 
Si ma, cosa è successo esattamente? Alberto si stava allenando per rientrare nelle 113 libbre (circa 51 chili) ed era in bicicletta. Per sua stessa ammissione, per errore, ha toccato a 30 km/h, dunque non alla velocità della luce, la ruota di quello che gli correva davanti. Da li il capitombolo e la frattura. Il jockey italiano non è nuovo a incidenti di questo genere, tanto che in carriera si è rotto una cosa come 19 ossa.. ma il suo modo di pensare non lo ha mai fatto tirare indietro.
IL CAMPO PARTENTI DI DOMENICA A SHA TIN QUI. Anche Umberto Rispoli scende in pista, con 7 ingaggi.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata