Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, marzo 17, 2017

Australia: Sabato a Rosehill torna alla carica #Winx per la 16° consecutiva. In programma anche il Golden Slipper..

Sabato grandissima giornata di corse in Australia, in particolare a Rosehill. Saranno 5 i G1 in programma con in pista alcuni dei cavalli più forti nel periodo. Le corse si disputeranno in mattinata per l'orario italiano e ne daremo menzione appena possibile. In particolare nelle CHINA HORSE CLUB GEORGE RYDER sui 1400 metri torna in pista la campionessa Winx (Street Cry), vincitrice già di 15 corse consecutivamente, che andrà alla ricerca della 16° verso campioni immortali del galoppo aussie. La cavalla di Chris Waller, 5 anni, sarà montata da Hugh Bowman ed affronterà 8 avversari tra cui il grigio Chautauqua (Encosta De Lago). L'unica incognita è il terreno che si preannuncia pesante, motivo per cui le possibilità di Winx, sebbene da favorita, possono ridursi. 
Nelle Ranvet Stakes G1 sui 2000 metri si rivede al rientro Our Ivanhowe (Soldier Hollow), sulla lunga strada che lo porterà a correre la Melbourne Cup, ma vedremo soprattutto se Hartnell (Authorized), senza Winx tra i piedri, riuscirà a vincere al massimo livello. 
Per i 3 anni ci sono le Rosehill Guineas G1, mentre la prova più attraente è il Longines Golden Slipper G1 per i 2 anni sui 1200 metri con 19 cavalli al via e non un vero e proprio favorito ma i più attesi sono Catchy (Fastnet Rock), poi She Will Reign (Manhattan Rain) e Houtzen (I Am Invincible). . La corsa è spettacolare di suo, ma come abbiamo già detto in altre occasioni, ha un ruolo fondamentale nell'allevamento australiano con un meccanismo quasi perverso anche per la particolare selettività del percorso quasi quadrato. Bisogna avere forza per partire e per finire. Dunque, qualità e forza. In pista ci saranno anche Ryan Moore e William Buick. Per partecipare bisogna aderire ad un ragionamento che prevede tre giri di iscrizioni: Il primo (350 dollari) quando i cavalli non hanno ancora due anni, il secondo (500 dollari) in ottobre quando ci sono i primi debutti, ed il terzo a due mesi dalla corsa e costa 30,000 dollari quando si dichiarano i partenti. Da tutti gli iscritti che hanno fatto i vari passaggi, si raccolgono circa 2 milioni di dollari, che servono per finanziare più della metà del premio al primo (3 milioni di dollari). Un vincitore del Golden Slipper G1 è automaticamente stallone, e può benissimo funzionare ad un tasso di monta vicino almeno ai $30,000.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata