STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 25 marzo 2017

Meydan, gli Sprint! Nell'Al Quoz soddisfazione francese con The Right Man. Nello Shaheen spazia Mind Your Biscuits

Al Quoz Sprint Sponsored By Azizi Developments (Group 1) (Turf): A 12 contro 1, e sempre in un finale intenso, si è risolta la prova sui 1200 in erba. A vincere per la seconda volta nella notte di Meydan è stato un francese che risponde al nome di The Right Man (Lope De Vega), un portacolori della Pegase Bloodstock, allenato da Didier Guillemin e montato da Francois Xavier Bertras che ha esteso la sua striscia di prestazioni senza uscire dal marcatore da 4 volte consecutive. Il figlio di Lope De Vega (Shamardal) ha battuto di misura l'americano Long On Value (Value Plus) ed il favorito Ertijaal (Oasis Dream), favorito, e capace di grande attacco ma in maniera prematura. Nulla da fare per Limato (Tagula), mai un fattore, mentre sesto è giunto l'Honkongese Amazing Kids (Falkirk) sul quale Moreira, pur con uno steccato basso, è finito quasi sulle tribune a fare l'arrivo. Il tempo finale è stato di 1m 9.59s (fast by 0.01s). Per Guillemin è la prima vittoria in G1 dal 2011 con un cavallo sbocciato a 4 anni sul finire della stagione francese, quando ha vinto prima il Prix de Bonneval Lr, poi ancora a Maisons Laffitte nel Prix de Seine-et-Oise G3. Rientrato con un terzo alle spalle di Jungle Cat, ha vinto nel giorno dei giorni. Obiettivo Royal Ascot, per un cavallo miglioratissimo. Prodotto della fattrice Three Owls (Warning), in corsa allenata da Luca Cumani. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Dubai Golden Shaheen Sponsored By Gulf News (Group 1) (Dirt): Nella analoga prova per gli sprinters, ma sul dirt, a vincere è stato un 4 anni americano che si chiama Mind Your Biscuits (Posse), di una famiglia molto veloce, che nonostante un numero largo è venuto a capo di una corsa complicata con Joel Rosario a bordo, vincendo benissimo con ottimo finale e battendo Morawij (Exceed And Excel) con 2 lunghezze e mezzo di margine, mentre l'altro americano di allevamento, ma di proprietà Godolphin, Comicas (Distorted Humor) è giunto terzo. Tempo finale di 1m 10.91s (fast by 0.09s). Di proprietà della scuderia J Stables LLC, Head Of Plains, Summers et al, è allenato da Chad Summers, co-proprietario del cavallo, alla prima vittoria a questo livello dopo aver preso la licenza da pochissimo. Il record del vincitore parla di 15 prestazioni, 5 vittorie e 8 piazzamenti. Mind Your Biscuits è stato acquistato alle OBS April Sale del 2015 al breeze up (guarda il video di quel breeze qui), a 3 anni ha vinto le Malibu Stakes G1 a Santa Anita sui 7f, nella stessa stagione era giunto nella Breeders' Cup Sprint G1, promosso dal terzo per la retrocessione di un avversario. Quest'anno era giunto secondo nella Gulfstream Park Sprint Stakes G3.. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui