STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 30 marzo 2017

Inghilterra: Sabato apre la stagione del Turf a #Doncaster con il #Lincoln Handicap e l'apertura tutta da gustare

La primavera europea ha già aperto i battenti con l'Italia, la Francia, la Germania e domenica scorsa l'Irlanda. Il sabato che ci aspetta invece prevede l'apertura ufficiale dell'erba in Inghilterra con il tradizionale sabato di Doncaster nel quale, come attrazione principale, ci sarà il Betway Lincoln Handicap, un handicappone con 22 cavalli al via che si confronteranno sul miglio in pista dritta con £62,250 per il vincitore in palio. La corsa è molto più che uno snodo principale tra inverno e primavera, è una delle più importanti e storiche corse che definiscono il "flat" inglese mettendo alla prova periziatori e punters. In origine fu il the Lincolnshire handicap presso il Lincoln racecourse e si correva sui 1800 metri, fino al 1859 quando venne spostata sul miglio e a metà Marzo. Si corse sotto questo nome fino al 1964, data della chiusura dell'ippodromo, e dal 1965 si corre a Doncaster con il nome del Lincoln Handicap. Solo 2 cavalli lo hanno vinto due volte: Ob (1906 & 1907) e Babur (1957 & 1958). Lo scorso anno vinse Secret Brief con William Buick per Charlie Appleby a 12/1, quest'anno il vincitore del 2016 non ci sarà ma piuttosto sarà presente Gabrial, vincitore dell'edizione 2015 sempre a 12/1. Da qui sono passati buoni cavalli come Penitent che da favorito a 3/1 vinse nel 2010 per Willy Haggas e poi, una volta venduto a quelli del Middleham Park Racing ed allenato da David O'Meara, vinse 2 volte in G2. Altri cavalli buoni sono stati Blythe Knight, Smokey Oakey ed appunto Gabrial allenato da Rich Fahey che questa corsa, in coppia con Tomy Hamilton, l'ha vinta in 2 delle ultime 5 occasioni ed avrà 5 partecipanti. Lo stesso O'Meara nelle ultime 3 stagioni ha uno score di "3424" e nell'edizione 2017 ne avrà 2...
Quest'anno, come al solito, si cerca il cavallo a grossa quota con quelli ancora "unexposed" e quelli migliorati nella stagione, ma di cui tutti non possono sapere prima. Ci sono quelli invece peggiorati, quelli pronti e quelli no. Insomma, è veramente difficile. Nei giorni scorsi il favorito Morando allenato da Ruggero Varian per Sheikh Mohammed Bin Khalifa Al Thani ha fatto forfait, mentre tra quelli rimasti in lizza c'è Yuften (Invincible Spirit), vincitore di un handicap simile nel giorno del Champions Day in Ottobre ad Ascot, allenato da Roger Charlton, e rientrato con un buon piazzamento in all weather a Wolverhampton ad inizio marzo. Brian Ellison vorrebbe sganciare 2 bombette: Uno è il vecchio Top Notch Tonto (Thousand Words), vincitore di Gruppo 3 in carriera pur essendo stato pagato sole £3,000 da puledro, e Dream Walker (Gold Away), pagato invece £4,500 e vincitore di 9 corse, per Keith Brown. Ryan Moore sarà su On This Is Us (Acclamation), allenato da Riccardo Hannon, reduce da una campagna dubaiana, interessante la chance di Zhui Feng (Invincible Spirit) per Amanda Perrett a 18/1. 
Tra quelli da vedere in giornata c'è Ballet Concerto (Dansili) nello Spring Mile per Sir Michael Stoute, si dice sia migliorato tantissimo nella stagione e dunque vedremo dove arriverà. Nel Doncaster Mile si rivede Stormy Antarctic (Stormy Atlantic), lo scorso anno in corsa per le 2000 Ghinee dopo la vittoria nelle Craven e piazzato di G1 in Francia, contro Tullius (Le Vie Dei Colori). Tra i velocisti c'è un prospetto come Birchwood (Dark Angel) nel Betway Cammidge Trohpy per Rich Fahey, mentre in una maiden da vedere Dubawi Prince (Dubawi) allenato da Roger Varian, pagato £725,000 da yearling e piazzato nella seconda uscita in carriera, iscritto all'Irish Derby. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui