STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 23 gennaio 2019

Francia: Carlo Ancelotti e Il Pittore, vittoria a Cagnes sur Mer e...cessione! Ecco la sua attuale..formazione

Carlo Ancelotti ha avuto sempre passione per le corse dei cavalli ed uno dei suoi alfieri "storici", vale a dire Il Pittore (Mr Greeley) ha conquistato proprio ieri la sua vittoria numero 7 in carriera. 
Il tutto è avvenuto a Cagnes sur Mer, in Costa Azzurra, dove il cavallo di 8 anni allenato da Alessandro e Giuseppe Botti ha trionfato nel Prix du Serpolet - Course E - A réclamer - 17 000 € 1300m - 12 Partants - Sable fibré conquistando appunto la sua 7° vittoria, con in sella Cristophe Soumillon, in una carriera fatta anche di 38 corse disputate e anche altri 8 piazzamenti a corollario con circa 117,000 euro in somme vinte.
Quella che vi abbiamo raccontato è però l'ultima vittoria per i colori della Duepi del maschio di proprietà e training italiano..
Questa vittoria infatti sa di dolce amaro perchè Il Pittore è stato "reclamato", subito dopo la corsa, per una cifra di 17,015 € dalla Ecurie Passion Racing club che lo ha rilevato e lo ha fatto suo. 
Dunque una cessione quasi imprevista e non difesa, per un cavallo di proprietà di Carletto Ancelotti che comunque ha infoltito, proprio in autunno, la sua scuderia sotto il nome dei "Duepi", in comproprietà con Giovanni Mauri, preparatore atletico, grazie all'acquisto di Honor And Pleasure (Oasis Dream), fratellastro della campionessa Sea Of Class (Sea The Stars) giunta quest'anno seconda nell'Arc de Triomphe G1. 
Honor and Pleasure era andato invenduto per la cifra di £240,000 alle Tattersalls di Ottobre, e da li era venuta l'idea di acquistarlo da parte dell'allenatore del Napoli, appassionatosi di cavalli durante la sua esperienza parigina al Paris St Germain. In Settembre Ancelotti, tramite Alessandro Botti presente a La Maura a Milano, ha acquistato anche uno yearling che si chiama Black Mirror (Teofilo e Paris to Peking), pagandolo €75,000, che risulta all'80% di proprietà dello stesso Ancelotti e per il 10% di Carlo Pellegatti ed un altro 10% ad Alessandro Botti.
Attualmente la scuderia dei Duepi ha circa 5 cavalli..in rosa, perchè il migliore della "formazione" era Myholydream (Holy Roman Emperor) che dopo qualche piazzamento estivo è stato venduto ad Hong Kong. Altri cavalli registrati sotto il nome della scuderia Duepi sono The Chosen One (Cacique), di proprietà per l'80% ad Ancelotti e per un 10% rispettivamente a Botti e Carlo Pellegatti, c'è anche Peak A Goal (Kodiac), autore solo di un debutto.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui