STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 27 gennaio 2019

Italians: Vittorie per Luigi Riccardi, Mirco Demuro, Antonio Fresu, Carlo Fiocchi e Miki Cadeddu

Facciamo il nostro report settimanale sull'impegno dei nostri connazionali all'estero, dando menzione dei risultati più importanti. Ricordiamo ancora una volta che può sfuggire qualche risultato, dunque preghiamo di darne menzione o nei commenti o nelle segnalazioni via mail.
  • Da dove partiamo? Dalla Corea del Sud, dove Luigi Riccardi ha conseguito la sua vittoria numero 15 della sua esperienza grazie a Lucky Rookie (Cielo Gold) che ha risolto una Classe 3 sui 1400 metri, da cofavorito, con in palio ₩42,750,000 (circa €33,000).
  • Rimanendo in Oriente da sottolineare che Mirco Demuro ha ottenuto una doppietta a Chukyo raggiungendo la quota 9 vittorie in questo 2019 mentre domenica ne ha vinta una a Kyoto arrivando subito a quota 10. Dunque tre vittorie nel weekend giapponese.
  • Ad Hong Kong diamo report di una notizia pubblicata dal Trotto & Turf con Bruno Grizzetti che ha ufficializzato la vendita nell'ex colonia britannica di Wiesenbach (Jukebox Jury), ancora non censito però dal sistema di registrazione di HK, che lascia dunque l'Italia forte della vittoria nel Berardelli G3 e che quest'anno aveva fatto un terzo nel Ribot G3, e di Way Back (Motivator) che invece ha un nuovo nome e si chiama Dragon Commander, risulta di proprietà di Au Kai Kwong e l'11 Gennaio ha superato il barrer trial (VIDEO QUI) arrivando quinto, dietro a quel Beat the Clock poi vincitore di G1 una settimana fa, soddisfacendo i requisiti minimi, ed è dunque pronto a correre. Ancora nulla si sa di Party Together, alias di Summer Festival vincitore del Derby italiano, che sta lavorando per trovare la giusta condizione e superare dunque il suo barrer trial.
  • Avvicinandoci più all'Occidente arriviamo negli Emirati Arabi Uniti dove Antonio Fresu sta continuando la sua suite di vittorie. Qualche giorno fa doppietta e ancora una vittoria in sella a Pinter del quale abbiamo parlato nei giorni precedenti. Per Antonio le vittorie attualmente sono 12 nella riunione. 
  • Carlo Fiocchi è tornato in Qatar viste le vicende italiane, facendo la spola con quei luoghi esotici. Qualche giorno fa è arrivata la seconda vittoria della stagione con Dark Pursuit in una corsa abbastanza ricca, allenato da Stefano Ibido. Qualche giorno fa un piazzamento in G3.
  • In Germania, e chiudiamo qui la serie degli italiani protagonisti, terza vittoria in stagione per Miki Cadeddu a Neuss.
  • Qualche giorno fa a Chelmsford è arrivata la prima vittoria in carriera in Inghilterra per Sara Del Fabbro, della quale abbiamo parlato in Giugno scorso in occasione del suo debutto. Sara, bergamasca, 18 anni, aveva debuttato con un terzo posto a Salisbury per conto di Michael Bell per il quale lavora. Si tratta della prima amazzone italiana ad ottenere la licenza per montare in corsa in Inghilterra. Ebbene ha vinto in sella a Plait, allenata da Bell, nel Celebrate January's Hero Tyler Hart Novice Median Auction Stakes. Grazie a Giuseppe Sciuto per la notizia.
  • In Spagna hat trick di vittorie per Max Tellini con Nice To Meet You (Gladiatorus) che ha vinto ancora una volta in Spagna, con Alessandro Fiori in sella. Qui sotto la celebrazione... 
Ribadiamo che qualsiasi omissione non è voluta, ed in caso di clamorose sviste siamo aperti a soluzione.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui