Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, gennaio 20, 2019

Hong Kong: Beauty Generation si conferma miglior miler del mondo. Nello Sprint ecco Beat The Clock

In questo momento è il più forte miler del mondo. Beauty Generation (Road To Rock) ha ripreso laddove aveva lasciato in Dicembre con la vittoria nell'Hong Kong Mile G1, ripetendosi con lo stesso identico stile per vincere la The Stewards' Cup (Group 1) (3yo+) (Course A+3) (Turf) molto locale con Zac Purton in sella, con una bella prestazione da un capo all'altro, senza mai farsi avvicinare ed inanellando la sua quinta vittoria consecutiva al massimo livello, la sesta vittoria consecutiva in generale.
Il cavallo di Patrick Kwok Ho Chuen, allenato da John Moore, ha battuto Conte (Starcraft), cavallo cresciuto nettamente nel periodo e considerato astro nascente a livello locale, che però si è dovuto scontrare con un cavallo che in questo momento è imbattibile. Nulla da fare per Beauty Only (Holy Roman Emperor) giunto sesto di 6.

Con la sua valutazione di 127, Beauty Generation è attualmente il miler più forte del mondo e di conseguenza anche di Hong Kong, insieme alla leggenda Able Friend ritiratosi dalle scene da un paio di anni. Per il vincitore, un 6 anni nato in Nuova Zelanda da uno stud che si chiama Nearco, ha in programma un viaggio in Dubai ed Europa, con particolare direzione Royal Ascot.
Nella The Centenary Sprint Cup (Group 1) (3yo+) (Course A+3) (Turf) sul tema della velocità, sulla ruota dei velocisti oggi la pallina si è fermata su Beat The Clock (Hinchinbrook) con Joao Moreira a bordo per il training di John Size. Battuto il favorito Mr Stunning (Exceed And Excel).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata