STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 6 gennaio 2019

Italians: Dettori torna a lavoro, pescato un ingaggio nella Pegasus. Vittorie per Ale Botti in Uk e Rispoli ad Hk.

Gli italiani hanno cominciato discretamente questo 2019, specialmente in Francia dove hanno cominciato a vincere.
Il primo è stato Maurizio Guarnieri cui ha fatto seguito Andrea Marcialis che, proprio qualche ora dopo, ha collezionato anche la seconda vittoria del suo 2019.
Lo abbiamo intercettato telefonicamente ed ha parlato di una stagione, quella prossima, che spera possa essere della consacrazione. Ha attualmente 40 cavalli, molti devono ancora arrivare, e tra le scuderie di pregio c'è anche Gerard Augustin Normand.
Lui è uno dei tanti "italians" che si stanno facendo onore all'estero, e dunque facciamo il punto dei loro risultati recenti...A partire da Frankie Dettori, tornato da poco a lavoro dopo le vacanze invernali.
  • Ma il Re degli "Italias" in giro per il mondo è indiscutibilmente Frankie Dettori che, dopo meritate vacanze per un 2018 intensissimo, si è rimesso a lavoro proprio nelle ultime ore in vista di un 2019 che almeno nelle previsioni dovrebbe regalargli altre belle soddisfazioni. La sua stagione comincerà a fine Gennaio in America, perchè è stato ingaggiato per montare Kukulkan (Point Determined), cavallo messicano, imbattuto in 14 uscite, che correrà la Pegasus World Cup G1 da $9 milioni il prossimo 26 Gennaio a Gulfstream Park. Kukulkan, che prende il nome da una divinità Maya, ha vinto la triple crown messicana ed ha rifinito la preparazione vincendo a Gulfstream il Clasico del Caribe G3 da $300,000, per conoscere il tracciato ancora meglio. Ha una chance a 40/1, ma intanto dal punto di vista mediatico il colpo è stato inferto. Dettori è stato infatti ingaggiato da Franco Gutierrez, appena arrivato in Florida. Lo scorso anno Frankie montò Toast Of New York, non piazzandosi, quest'anno dovrebbe montare anche nella Pegasus World Cup Turf da $7 milioni. 
  • Parliamo degli altri italiani. Colpo inglese di un certo livello per Alessandro Botti che ha vinto una Classe 2 a Kempton proprio nella giornata di sabato, grazie ad Amade (Casamento) capace di risolvere, da favorito, la sua quarta vittoria consecutiva candidandosi ad un ruolo interessante tra gli stayer. Il 5 anni è di proprietà di Laurent Dassault, ex della Scuderia Magenta, ma in generale di un sindacato così composto: LAURENT DASSAULT (33,00 %) MME ELISA BERTE (50,00 %) A&G.BOTTI (S) (17,00 %). Una bella vittoria, complimenti, con Rob Havlin in sella.
  • Poco dopo la prima vittoria in Francia per Andrea Marcialis è arrivata anche la seconda grazie a Northern Daggers (Mujahid) che al terzo tentativo ha vinto il Prix de Folleville - Course E - A réclamer - 18 000 € 2500m - 14 Partants - Sable fibré per i colori di Lucia Gallino, grazie ad un finale veramente intenso. Andrea, nell'intervista sopra citata, ha parlato anche di Way To Paris che quest'anno verrà molto più spesso in Italia e magari tenterà qualcosa in Inghilterra, in quanto in Francia ha ottenuto grandi piazzamenti ma mai la vittoria e questo un pò gli manca. Il problema è il tatticismo, dunque cercherà ulteriore valorizzazione in corse decisamente più possibili per lui. Quanto a Lagrandecatherine, piazzata di Boussac, ci vorrà un pò di tempo prima di rivederla in pista causa un contrattempo. Interessante prospetto invece Tel Aviv (Nathaniel), per Paolo Ferrario.
  • Seconda vittoria del 2019 anche per Cristian Demuro che ha vinto una bella condizionata con Admiral Rous (Henrythenavigator) per Eoghan O'Neill.
  • In Spagna, dopo il successo di fine Dicembre, è arrivata una replica per il 5 anni Nice To Meet You (Gladiatorus), allenato da Max Tellini per Margherita Ura e montato da Alessandro Fiori. La seconda vittoria consecutiva, arrivata dopo una serie notevole di piazzamenti, è giunta a Siviglia in handicap sulla sabbia.
  • In Qatar doppietta per Marco Casamento che ha cominciato bene l'anno a Doha. Il suo contratto scadrà in Aprile, dopo di che farà ritorno in Germania dove è riuscito a ritagliarsi uno spazio interessante nel turf tedesco. Ha debuttato e vinto la prima corsa in Italia nel 2014, poi un lungo girovagare da vero e proprio "italians" in giro per il mondo. 
  • A Sha Tin prima vittoria del 2019 per Umberto Rispoli che ha vinto il The Lok Sin Tong Cup (Handicap) (Class 4) (3yo+) (Course C+3) (Turf) con Golden Four (Denman) in una corsa da £52,000..

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui