STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 24 settembre 2015

Aste: Boom delle Tattersalls Ireland September Yearlings. fatturato di €9,9 milioni e +33% di movimento. Attivissimi gli italiani con 44 acquisti complessivi; Alduino Botti ne prende 9 spendendo €200,000

Come ampiamente previsto, le Tattersalls Ireland September Yearlings 2015 sono state un successone di numeri, statistiche, presenze italiane in loco a simboleggiare che c'è sempre fame di purosangue. Del resto ne avevamo parlato in occasione delle DBS di Doncaster e di come i "brizuppari" fossero carichi come cannoni, pronti a spendere denari rimasti nelle tasche in quella occasione. Le indicazioni sono tutte molto buone. Il Day 1 ed il Day 2 sono andati avanti all'insegna di un +32% circa sul fatturato completo, cosa poi emersa dai dati complessivi che sono i seguenti: In totale sono stati offerti 440 cavalli, 5 in più dello scorso anno, ne sono stati venduti 410 (il 93%) con un movimento completo di €9,878,000 (+33% rispetto ai €7,4 dello scorso anno) con la media a €24,093 (+29%) ed il prezzo mediano a €18,000 (+20%).
Sono stati 4 i cavalli venduti sopra i €100,000, il top price lo ha fatto il Lot 164 da Kodiac (Danehill) presentato dal Tally-Ho Stud e venduto ad Amanda Skiffington per €130,000. I due secondi prezzi più alti sono stati per un Harbour Watch (Acclamation), stallone debuttante, venduto per €120,000 alla Hillen & Tuite, due agenti, mentre per lo stesso prezzo è stato acquistato un figlio di Elusive Pimpernel (Elusive Quality) preso dalla BLM Bloodstock. Il quarto prezzo sopra 100 è stato per un maschio da Foostepsinthesand (Giant's Causeway) preso da Peter & Ross Doyle.
Molto attivi gli italiani con Alduino Botti (nella foto) che ha preso 9 yearlings spendendo circa €200,000 con il prezzo più alto per un Dream Ahead (Diktat) da €54,000. La Chimax, non presente a Settimo Milanese, ha comprato 7 puledri spendendo in generale un €70,000. Molti altri italiani hanno comprato nella parte bassa del mercato i primi 3 acquirenti sono stati Salvatore Sciortino (3 acquisti), Agostino Affè (2 acquisti), Vincenzo Fazio (2 acquisti), Glauco Cicognani (2 acquisti), Mark Cuschieri (3 acquisti), Sebastiano Guerrieri (3 acquisti), la New Racing Factory (2 acquisti), Soc All Pdi Pietra Di Filippo Sbariggia (5 acquisti per €50,000 circa), Andrea Marcialis (3 acquisti), Mancini Velia (1 acquisto), Bruno Grizzetti (1 acquisto), Francesco Santella (1 acquisto).
Intanto se volete consultare i dati definitivi ed i risultati completi dal prezzo più alto a quello più basso cliccate sul seguente LINK. RISULTATI COMPLETI TATTERSALLS IRELAND SEPTEMBER YEARLING SALES.
Non solo la 2 giorni, ma c'è stato anche il libro 3 che ha lanciato i seguenti risultati: Offerti 212 yearlings, ne sono stati venduti 182 per un movimento di €1,636,200 (+29%) con la media a €8,990 (+22%) ed il prezzo mediano a €7,399 (+40%). Il top price è stato una femmina da Cockney Rebel (Val Royal) acquistata per €60,000. Anche qui italiani molto presenti, con Alduino Botti che ha preso i più costosi per i nostri connazionali comprando una Intense Focus ed un Captain Gerrard da €12,000 entrambi. La Chimax ha preso una femmina da Fast Company spendendo €11,500. I RISULTATI COMPLETI DELLE Tattersalls Ireland September Yearlings (2) cliccando QUI.

1 commento:

Commenta qui