STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 28 settembre 2015

Irlanda e Germania: Coolmore e Port Douglas al Curragh, a Colonia Nightflower vince il GP von Europa e punta l'Italia

Nella domenica appena trascorsa un pò d'Irlanda ed un pò di Germania, giusto per fare un rapido punto della situazione. Al Curragh abbiamo visto due potenziali prospetti Classici per il 2016, entrambi figli del champion sire Galileo, ma questo oramai non fa più notizia. La femmina Coolmore (Galileo) ha mostrato tutta la sua maturità acquisita e la crescita riportando con Joseppino in sella le Weld Park Stakes G3 (VIDEO CORSA QUI). La sorella piena di Marvellous e soprattutto Gleneagles, è prodotto della fattrice You’resothrilling (Storm Cat), nome del sindacato che l'ha allevata anche se è di proprietà del Coolmore come scuderia, nel nome di Tabor, Derrick e Smith. Dopo un debutto prudente ed una maiden persa da Anamba (Shamardal), si è tolta la qualifica di maiden in pattern migliorando corsa dopo corsa e ribaltando il riferimento con la cavalla di Michael Halford. Coolmore è a 17/1 nell'antepost delle 1000 Ghinee 2016.
Aidan O'Brien ha proseguito nella giornata vincendo la sua 15° edizione delle Beresford Stakes G2 (VIDEO CORSA QUI) sul miglio, corsa vinta in passato da Sadler's Wells e Sea The Stars, in modalità quasi inattese a 14/1 e regalando la soddisfazione della prima vittoria a questo livello al jockey Emmet McNamara un trascorso sugli ostacoli, in sella a Port Douglas (Galileo), nella foto a sinistra, all'inizio deputato come battistrada degli altri Coolmoriani ma capace di portare tutti a spasso ed emergere nei confronti di True Solitaire (Oasis Dream) per Dermot Weld e al terzo Beacon Rock (Galileo), altro Coolmore con in sella Ryan Moore che era il favorito della corsa. Port è migliorato moltissimo con il paraocchi ed ha sempre risposto alle sollecitazioni del suo interprete.
Come la femmina di cui sopra, Port è....
di proprietà di Michael Tabor, Derrick Smith e Mrs John Magnier ed allevato da un sindacato che porta il nome della mamma Walzerkoenigin (Kingmambo), vincitrice di 2 G2 in carriera e madre di un vincitore di Derby tedesco quale Wiener Walzer (Dynaformer) ed altri vincitori di Stakes. Port Douglas ha vinto al debutto, poi si è piazzato secondo e quarto tra Leop e Tipperary, e poi ha vinto ancora ieri. Al momento a 34/1 nell'antepost del Derby di Epsom.
Sempre in Irlanda, l'hat trick di O'Brien è stato servito in apertura grazie a Hit A Bomb (War Front), un cavallo di proprietà ed allevata dalla Mrs E M Stockwell e prodotto della fattrice Liscanna (Sadler's Wells), che ha risolto una maiden con 22 cavalli in lotta e con Ryan Moore a bordo. Ha iscrizione nel Derby, seguiamolo!
In Germania la super femmina Nightflower (Dylan Thomas) ha riportato con gioia il meritato G1 della carriera a Colonia dove ha vinto il Grosser Preis von Europa G1 (VIDEO CORSA QUI) per i colori della Stall Nizza per la monta di Starke ed il training di Peter Schiergen. La femmina da Dylan Thomas da supplementata ha battuto Sirius (Dashing Blade) con al terzo il Qatariota Dubday (Dubawi) con a bordo Frankie Dettori. Il suo allenatore ha parlato di Lydia Tesio G1 a fine Ottobre a Capannelle. Sarebbe un bel colpo per l'ippica italiana. Allevata in Irlanda da Jurgen Imm, è primo prodotto della fattrice Night Of Magic (Peintre Celebre), vincitrice di Oaks Italiane G2 e proveniente dalla famiglia di Nutan (Duke Of Marmalade), vincitore di Derby tedesco ritirato qualche giorno fa dalle competizioni. 

1 commento:

  1. Il vincitore morale delle Beresford è Beacon Rock (Galileo) ostacolato in retta a trovare l'azione per ben tre volte da Stellar Mass (Sea The Stars) quando finalmente lo ha potuto fare era già tardi. Port Charles (Galileo) è sicuramente un cavallo in progresso come sottolineato anche da Gabriele e il paraocchi è giovato. Tutti e due iscritti alle Irish 2000 guineas, le prossime corse ci rileveranno le gerarchie.

    RispondiElimina

Commenta qui