STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 4 settembre 2015

Italians: Vittoria per Kloud Gate a Châteaubriant. Domenica a Baden Baden si rivede Goldstream nel GP Von Baden G1

Italians all'estero. Nella giornata di venerdì a Châteaubriant nel Prix Vieux Manoir - Condizionata (Corsa D) per cavalli di 3 anni sui 2600 metri da 27.000 EURO di dotazione, soddisfazione italiana grazie a Kloud Gate (Astronomer Royal), portacolori della Razza della Sila, che per il training di Gianluca Bietolini e la monta di Alexandre Roussel ha dominato per 2 lunghezze di margine su validi avversari tra cui Rising Sun (Iffraaj e l'italiana Rolly Polly) con Umberto Rispoli in sella per Mikel Delzangles ed i colori della Qatar Racing Limited. Il portacolori italiano in carriera vanta 17 corse disputate con 4 vittorie e 5 ppiazzamenti. Ha cominciato la carriera in Francia poi è rimasto in Italia dopo la partecipazione al Gran Criterium G2 dello scorso anno e per il training dei Giorgi ha vinto una condizionata a Napoli e fatto buone categorie in Aprile, prima del ritorno in Francia dove tra Deauville, Vichy e Clairefontaine aveva conseguito prestazioni di livello. Poi, la vittoria a suggellare un periodo buonissimo.
Intanto a proposito di italiani all'estero domenica a Baden-Baden si rivede il vincitore del Derby Italiano 2015 Goldstream (Martino Alonso), dichiarato partente nel Longines Grosser Preis Von Baden G1 (CAMPO PARTENTI CLICCANDO QUI) sul miglio e mezzo dove il nostro 3 anni se la vedrà con anziani di livello. Goldstream, che nella prima uscita per Andreas Wohler ha tentato le Secretariat Stakes G1 di Arlington giungendo quarto, sarà stavolta montato da Edu Pedroza e dovrà affrontare Ito (Adlerflug), Prince Gibraltar (Rock Of Gibraltar) e Sirius (Dashing Blade) tra gli anziani, mentre tra i 3 anni c'è la femmina Nightflower (Dylan Thomas), seconda nelle Oaks tedesche G1.
Sabato ad Haydock invece il portacolori italiano Fanciful Angel (Dark Angel), proprietà Blueberry allenato da Marco Botti e che sarà montato da Andrea Atzeni, correrà il Superior Mile G3 (CAMPO PARTENTI QUI) sul miglio. Il figlio di Dark Angel (Acclamation) resta su un 7° posto a 2 lunghezze dal vincitore, per una monta scellerata di Martin Harley, nelle Jersey Stakes G3 di Ascot. Prima aveva ottenuto un secondo posto nelle Mehl-Muhlens Rennen (le 2000 Ghinee tedesche) G1 a 4 lunghezze da Karpino

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui