STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 19 febbraio 2016

Il campione Argentino Hi Happy verso Meydan. Il Sudamerica si muove verso gli Emirati Arabi Uniti

Il campione Argentino Hi Happy (Pure Prize), imbattuto in patria, sta lavorando per affinare la condizione in vista del Dubai Sheema Classic G1 del 26 Marzo a Meydan. Già vincitore di Gran Premio Jockey Club G1, Gran Premio Nacional G1 e Gran Premio Carlos Pellegrini G1, l'Arc sudamericano praticamente, ed in più vincitore di Clásico Ensayo G2 ed in generale imbattuto in 6 uscite, ha lavorato in coppia con il fido work rider Altair Domingos, che lo monterà anche negli Emirati Arabi. Allenato da Pedro Nickel Filho, Hi Happy è un homebred dell'Haras La Providencia, solido candidato al titolo di Horse of the Year and Champion Three-Year Old Colt in Argentina. La connection si aspetta possa arrivare a Meydan due settimane prima dell'evento. 
L'Argentina sarà altresì rappresentata da Quechua (Pure Prize), che correrà lo Sheema Classic da detentore del titolo di Champion Stayer a Singapore. Non solo Argentina. Il Sudamerica potrebbe essere rappresentato dalla Cilena Furia Cruzada (Newfoundland), l'Uruguaiano Sir Fever (Texas Feve), ed i brasiliani Grand Salute (Salute The Sarge) e Energia Colonial (Giant Gentlemen). 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui