STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 13 febbraio 2016

Max Tellini lascia l'Italia. Da oggi comincia ufficialmente l'avventura dell'ex jockey italiano che diventerà allenatore spagnolo

Dovremo trovare un termine che indica gli italiani in Spagna. Google translate ci consiglia "los italianos" ed in effetti come definizione ci sta bene. Perchè diciamo così? Questa mattina Max Tellini comincerà ufficialmente la sua avventura in Spagna. Un'altra professionalità che se ne va dall'Italia scarico per la situazione che si è venuta a creare nel nostro paese, ma carico di aspettative per una avventura che può avere molti sbocchi. E qui troviamo le differenze con l'Italia. La Spagna, dopo un periodo di enorme difficoltà e lo stop delle corse durato quasi un anno, ha deciso di ripartire da zero e si è affidata al PMU per la gestione delle scommesse. Ne è nata una nuova realtà pronta e destinata a crescere. Max ha deciso di intraprendere questa nuova esperienza. Ma soprattutto, c'è un sistema che ha cominciato a girare velocemente, un montepremi che non è alto ma garantisce premi di almeno €5,000 a corsa e soprattutto un sistema di pagamenti semplice, facile, che ogni 15 del mese fa accreditare il bonifico su quanto vinto, senza aspettare tempi biblici ed un pubblico che partecipa, numericamente quantificabile in circa 35,000 spettatori nelle giornate più importanti. Al momento i cavalli di Max che partiranno alla volta de La Zarzuela saranno in dieci di vari proprietari italiani che hanno deciso di accompagnarlo in questa avventura; In particolare non vedranno più l'Italia, per ora, cavalli di Laura Costa e Paola Morelli, quindi facciamo riferimento a Zida, Seasalt, Winning Hunter etc ai quali potrebbe aggiungersi qualche effettivo del Dottor Giannotti. Il programma di corse è già disponibile nella sua interezza per l'anno 2016.
Il primo partente ufficiale ci sarà, probabilmente, il 6 Marzo.. Per ora la licenza è trimestrale, ma in caso di esito positivo Massimiliano chiederà la permanente. E addio Italia. Seguiremo anche le sue gesta, da qui. Da lontano. Da un paese ippicamente davvero lontano. Peccato. 
Max, fantino di livello nel nostro paese, ha conseguito la patente nel 2010. La sua migliore stagione è stato il 2015 con 12 vittorie in 97 corse disputate con 41 piazzamenti. Buona fortuna.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui