STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 18 giugno 2016

Francia: Domenica c'è il Prix de Diane. Cristian Demuro in sella alla favorita La Creissonniere, Simone Brogi presenta Azaelia

Non c'è solo Royal Ascot. Sul finire della settimana, domenica 19 Giugno, in Francia si corre il Prix de Diane G1 di Chantilly per il quale sono stati resi noti il campo partenti, il sorteggio degli steccati e l'attribuzione delle monte. Saranno in 15 le femmine al via con buona partecipazione inglese ed irlandese alla corsa francese. Una delle più attese è Swiss Range (Zamindar), la cui forma nelle Pretty Polly Stakes Lr, non ha avuto particolari favori con la rappresentante di quel riferimento Chicadoro (Paco Boy) non esaltante. La femmina di Khalid Abdullah ha sbagliato solo il debutto con un secondo posto, ma poi ne ha inanellate due di fila. C'è anche Jemayel (Lope De Vega) migliorata fino a vincere il Prix Saint-Alary G1. Da quel riferimento ritrova Camprock (Myboycharlie; seconda), Left Hand (Dubawi; quarta) e Tierra Del Fuego (Champs Elysees; nona ed ultima). La favorita è la vincitrice delle Poule d’Essai des Pouliches La Cressonniere (Le Havre), imbattuta in 4 uscite, che sarà montata ancora da Cristian Demuro, ed allenata da Jean Claude Rouget in formissima nel periodo. La linea delle Poule è stata potenziata con la vittoria di Qemah (Danehill Dancer) nelle Ribblesdale G2 al Royal Ascot. Dal Ventaux G3 arriva Azaelia (Turtle Bowl), finita seconda bene nel finale di Zghorta Dance (Le Havre). Lo steccato 13 non è il massimo ma la cavalla allenata da Simone Brogi punta ad una piazza. C'è una supplementata ed è Volta (Siyouni), vincitrice impressionante de Prix de Sandringham G2. Dall'Irlanda arrivano Coolmore (Galileo), 10° nelle Ghinee inglesi, e Ballydoyle (Galileo), seconda di Minding nella Classica femminile di Newmarket. La linea del Prix du Royaumont G3 chiama in causa The Juliet Rose (Monsun), colori Sudafricani della famiglia Jooste, ed Armande (STS) per Andre Fabre. IL CAMPO PARTENTI COMPLETO QUI.
In giornata da vedere anche il Prix du Lys G3 sul miglio e mezzo dove c'è da monitorare la crescita di un cavallo stimatissimo come Maniaco (Galileo), Andre Fabre per i colori Wertheimer. Dopo un quarto posto al debutto ha fatto un canter in condizionata a Chantilly. IL CAMPO PARTENTI QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui