STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 10 giugno 2016

Giappone: #Makahiki in corsa per l'Arc de Triomphe, ad annunciarlo Yasuo Tomomichi. Arriverà in Francia a fine Agosto

Nella giornata di giovedì, in una conferenza stampa indetta presso il Ritto Training Center in Shiga in Giappone, l'allenatore Yasuo Tomomichi ha annunciato la candidatura del campione giapponese Makahiki (Deep Impact), vincitore del Derby Giapponese, verso il prossimo Prix de l'Arc de Triomphe G1 che quest'anno si disputerà il 2 Ottobre a Chantilly. Tanta attenzione per quella che sta diventando sempre più un ossessione per i giapponesi, mai riusciti a vincere l'Arc in Francia con i loro cavalli che potenzialmente sulla distanza sono i migliori del pianeta. Ci hanno provato Deep Impact, El Condor Pasa, Nakayama Festa, ed Orfevre, tra quelli che ci sono andati più vicino, in una sorta di maledizione o incantesimo pronto a spezzarsi. A scardinare un pò le regole ci ha pensato A Shin Hikari che qualche settimana fa ha vinto l'Ispahan G1 in stile grandioso guadagnando un 129 di rating, ed è contestualmente diventato il cavallo con il rating mondiale più alto nel periodo, oltre ad essere diventato il primo vincitore di G1 giapponese in Europa. Il 5 anni proverà ad Ascot le Prince Of Wales's Stakes G1.
A convincere Tomomichi della trasferta, non solo la qualità di un cavallo sopra le righe in una generazione che sembra davvero di cavalli buoni in Giappone, ma è anche la situazione di resa di chili agli anziani in patria, mentre sarebbe più favorevole tentare quello che fece Kizuna nel 2013, anche lui Derbywinner in patria. Anche Makahiki (nella foto NaojiInadaPhoto è quello all'interno) correrà il Prix Niel G2 dell'11 Settembre, a Chantilly, solo contro i 3 anni per cercare poi di fare il colpaccio 20 giorni dopo. Makahiki arriverà in Francia a fine di Agosto per acclimatarsi e ambientarsi, verrà ospitato dalle scuderie di Satoshi Kobayashi come fecero Gold Ship ed Orfevre nel passato. Il terribile Yuga Kawada, che lo ha montato nelle prove più importanti, non sarà lo stesso fantino in Francia. Infatti la proprietà sta prendendo contatti con fantini europei per cercare di coltivare al meglio possibile il sogno. Ottima idea. Al momento il 3 anni rimarrà alla Northern Farm di Fukushima per fare mantenimento e riposo attivo, mentre riprenderà la preparazione vera e propria a metà Luglio presso il centro di allenamento di Ritto. Cronache locali lo descrivono in forma e con 8 chili in più. Il proprietario di Makahiki è Makoto Kaneko, lo stesso di Deep Impact, e dunque la cui stessa giubba veste, che fu terzo nell'Arco 2006 prima di essere squalificato in seguito ad una positività. Buona fortuna! Chissà, magari era proprio Longchamp che portava sfiga. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui