STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 15 giugno 2016

Ascot: #Caravaggio domina le Coventry per Coolmore impressionando. Battuto un discreto #Mehmas. Obiettivo le Phoenix.

Insieme a The Gurkha, è stato il cavallo più supportato al betting. Il 2 anni Caravaggio (Scat Daddy) è quello che ha maggiormente appagato l'occhio nel Day1 del Royal Ascot. Senza un vero e proprio riferimento, il figlio di Scat Daddy (Johannesburg) con in sella Ryan Moore didascalico, è emerso dal centro della pista mostrando una superiorità nettissima nei confronti dei pari età, rimanendo imbattuto in 3 uscite, regalando ad Aidan O’Brien l'8° vittoria nelle Coventry Stakes G2, la vittoria numero 49 al Royal Meeting per il Master di Ballydoyle, e restituito fiducia agli scommettitori che l'hanno appoggiato fino a 13/8 senza dimenticare che questa corsa l'hanno vinta anche No Nay Never ed Acapulco, altri due figli di Scat Daddy, prima di lui. Battuto Mehmas (Acclamation), il migliore dei "normali", mentre al terzo è arrivato Psychedelic Funk (Choisir) che ha perso imbattibilità. Secondo Ryan Moore Caravaggio ha vinto 2 corse: Una contro se stessa e la tattica che era venuta male, ed un'altra contro i rivali. Attualmente Caravaggio è stato posizionato in cima all'antepost betting delle 2000 Ghinee G1 a 4/1, ma troppo acqua dovrà passare sotto i ponti, nonostante sia un cavallo che ha dato una bellissima impressione in una giornata dove non erano consentiti grossi recuperi dalle retrovie. E lui lo ha fatto.. Il Coolmoriano ha completato i 1200 metri in 1m 16.36s, altro tempo molto alto. Per Padre Aidan non ci sono problemi di tenuta in futuro ma ha commentato come sia uno che ha già maturato una bella intelligenza in corsa, rimanendo molto freddo. Prossimo obiettivo le Phoenix Stakes G1 al Curragh il 7 Agosto. Per il secondo arrivato Mehmas, possibili le Richmond Stakes G2 di Goodwood il 28 Luglio o le July Stakes G2 a Newmarket il 7 Luglio. Ma è possibile anche il Papin G2 di Maisons-Laffitte G2 del 24 Luglio, come fece lo scorso anno Gutaifan. IL VIDEO DELLE COVENTRY STAKES QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui