STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 15 gennaio 2017

America: Verso la Pegasus World Cup: California Chrome lavora a Gulfstream, Arrogate in lizza come Horse of the Year 2016

La Superstar americana California Chrome (Lucky Pulpit) ha attratto tantissimi appassionati assiepati ai recinti di Gulfstream Park, per il primo lavoro serio sostenuto in ippodromo dal campionissimo in preparazione della Pegasus World Cup Invitational G1 del 28 Gennaio prossimo. Con in sella il regular rider Dihigi Gladney, il sauro ha coperto i 1000 metri in 1:00.72 con un finale sui 1200 di 1:13 1/5. IL VIDEO QUI. Alan Sherman, assistant trainer del padre Art, è rimasto soddisfatto su una superficie in mattinata definita "deep". L'ultimo lavoro, quello definitivo, avverrà sabato prossimo sempre a Gulfstream. 
Altre notizie sulla Pegasus riguardano anche gli avversari, con il vincitore della Breeders' Cup Classic Arrogate (Unbridled's Song), principale rivale e favorito per la corsa più ricca del mondo, in lizza per il titolo di Horse of the Year 2016. Intanto si muove anche Todd Pletcher che allena Keen Ice (Curlin) e Neolithic (Harlan's Holiday) i quali hanno sostenuto rifiniture presso Palm Beach Downs sabato mattina. Il primo dei due, terzo dietro Arrogate e California a Santa Anita, ha coperto i 5 furlongs in 1:00.80 insieme a Greenpointcrusader (Bernardini). Neolithic, vincitore per 9 lunghezze ad inizio Dicembre, ha lavorato ugualmente bene. Sempre sabato, il James McIngvale argentino Eragon (Offlee Wild) ha lavorato in Hallandale, breezando 800 metri in:49.93 (65/99).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui