STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 1 gennaio 2017

Oriente, ex italians a 4 zampe. Debutto con non piazzato per Saent, ora Super Chic, ad Hong Kong.

Intanto dall'Oriente arrivano le prime notizie sui cavalli ex italiani venduti ad Hong Kong. A fine Dicembre, esattamente il 27, ha debuttato a Sha Tin l'ex Incolinx Saent (Strategic Prince), vincitore del Derby Italiano G2 e venduto per una cifra spropositata ad Edmond Siu Kim Ping, affidato alle cure di Tony Cruz successivamente. Ebbene Saent, che ora si chiama Super Chic, dopo corsa guardinga è giunto nelle retrovie (precisamente 11° su 13) nel Long Ke Handicap, una classe 2 sui 2000 metri da HK$1.750.000, dove era proposto a 30/1. Diciamo che si è trattato di un approccio soft per il vincitore del Derby Italiano 2016. IL VIDEO DELLA CORSA QUI. Super Chic ha la giubba a strisce verticali rosse e nere.
Intanto non ci sono ancora notizie di Dee Dee D'Or (Zebedee), il fratellastro del campione locale Beauty Only, secondo nel Derby Italiano G2, esportato solo recentemente verso Hong Kong dopo qualche mese passato in Francia.
Contrariamente a quanto detto all'inizio, abbiamo notizie di Biz Heart (Roderic O'Connor),  vincitore di Gran Criterium G2, quarto di Derby, che ora si chiama Bullish Glory,  è di proprietà di Wong Wing Keung, non ha ancora debuttato ma ha sostenuto un paio di barrier trial sui 1200 e 1000 metri per approcciare alla pista, ed è prossimo a disputare la prima corsa della sua nuova carriera orientale. IL LINK DEI LAVORI SOSTENUTI QUI.
A proposito di ex italiani nella mattina del 1° Gennaio 2017 ha corso a Flemington il vincitore del Derby Italiano G2 2015 Goldstream (Martino Alonso) che ha preso parte ad un handicap sui 2000 metri da$90,000 giungendo settimo su dieci. Goldstream, allevato in Italia, non ha ancora mai vinto dopo quel pomeriggio di Maggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui