STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 24 gennaio 2017

America: Sorteggiati gli steccati della Pegasus World Cup, California parte con il 12, Arrogate dall'1. Diretta anche in Italia

California Chrome è uno che se l'è sempre dovuta sudare la pagnotta. E sarà così anche nell'ultimo appuntamento della sua carriera. Lunedì notte sono stati resi noti gli schieramenti ufficiali per la disputa della prima edizione della Pegasus World Cup G1 da $12 milioni in palio, che verrà concessa live anche da At The Races e straordinariamente anche dai canali italiani sul 220 di Sky sabato notte intorno alle 00 ora italiana.
Il favorito dell'antepost partirà da uno scomodo stallo 12, all'esterno di tutti, mentre il suo rivale più accreditato, il controfavorito (nonostante ad inizio betting fosse lui favorito) Arrogate, partirà dall'1 di steccato. Opposti, lontani, ma molto vicini nel doversi curare. Il commento di Art Sherman è stato questo all'estrazione del numeretto: "Oh Gosh, here we go again!" letteramente "ci risiamo!". Ma poi non ha cercato scuse, dicendo di sperare in una buona partenza che possa farlo andare vicino allo stecco in pochi metri.
Numeraccio, non c'è che dire, e pensare che, secondo quanto ricordano le cronache locali, in questa stagione a Gulfstream nessun cavallo con uno steccato oltre il 7 ha mai vinto su distanze superiori al miglio da quando poi il raggio della curva è stato esteso nel 2006. Si ma Chrome è Chrome, non è uno qualsiasi. Certo che uno steccato del genere fa pensare ad un duello anticipato tra lui ed Arrogate, il giovane, che partirà dall'interno. Si scatenerà subito la bagarre? Non lo sappiamo, sappiamo solo che al sorteggio ci sono state varie dichiarazioni: Sempre Sherman ha detto che gli sarebbe piaciuto allenarlo ancora un anno, perchè migliora sempre e si è sorpreso di come ogni lavoro tocchi dei picchi ancora più alti. Bob Baffert ha elogiato il Pegasus creator Frank Stronach per il concetto che ha rivitalizzato "the moribund US winter scene", che dice tutto praticamente. Tra le novità c'è quella anticipata ieri, con Gun Runner ufficialmente ritirato a causa di analisi sballate, ma a sostituirlo un campo partenti assolutamente degno con 6 vincitori di G1 in pista. In caso di inconvenienti ci sono 3 riserve pronte a subentrare: Stanford in caso non corra Arrogate, Sea Raven in caso non corra Breaking Lucky e Madefromlucky in caso non corra California Chrome. Ma sono tutti dubbi dell'ultim'ora, al momento non previsti. Qui sotto ecco il campo partenti definitivo con i cavalli ordinati per numero di steccato, nome, monta e quota del morning-line. 
PEGASUS WORLD CUP G1 - $12 milioni
1 Arrogate Mike Smith 7-5
2 Prayer For Relief Florent Geroux 50-1
3 Neolithic John Velazquez 30-1
4 Noble Bird Julien Leparoux 25-1
5 War Story Antonio Gallardo 50-1
6 War Envoy Luis Saez 50-1
7 Shaman Ghost Jose Ortiz 20-1
8 Semper Fortis Tyler Gaffalione 50-1
9 Keen Ice Javier Castellano 12-1
10 Breaking Lucky Luis Contreras 25-1
11 Eragon Edgar Prado 50-1
12 California Chrome Victor Espinoza 6-5

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui