STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 29 giugno 2013

Monsieur Rispoli: Tre vittorie in due giorni in Francia e domenica presente a Chantilly nel Jean Prat G1 e nel Chloè G3. Gli altri italians (Daniele Porcu, Mirco Demuro) ed i cavalli all'estero

Della serie: cose italiane all'estero. Dunque, abbiamo parlato nel post precedente di Snow, una mezza sorella di Joanna e Cazals, allevata da Giovanni Faldutto che ha debuttato al Curragh venerdì, facciamo un pò il resoconto degli italiani all'estero. In tema di fantini, da riscontrare l'ingaggio di Cristian Demuro per il Derby Tedesco del 7 Luglio prossimo ad Amburgo di cui parleremo più avanti. Oltralpe, in Francia, Umberto Rispoli invece continua a mietere vittorie su vittorie. Ieri ne sono arrivate 2 consecutive in apertura di convegno a Clairefontaine, in corse non di livello ma sabato a Deauville oltre ad un piazzamento, è arrivata anche una vittoria in condizionata, nel Prix de Pennedepie sui 3000 metri in sella ad Arkhip (Arch) (nella foto) per Mikael Delzangles, con un perfetto tempismo dalla dirittura opposta. Con la terza vittoria in due giorni lievita il conto delle vittorie in Francia, ora a quota 21 nel 2013 e con la 31° posizione nella classifica fantini in Francia. Domani sarà a Chantilly, 4 ingaggi nel meeting del Jean Prat G1 dove sarà presente con Pearl Flute (Piccolo) per Graffard. Poi, altre tre monte: Una nel Chloè G3 su Venturous Spirit per Delzangles e l'Ecurie Wildenstein, poi altre due nel convegno. Vai Umba!
Sempre in tema di fantini da segnalare una vittoria ad Amburgo per Daniele Porcu (nella foto in basso, sono 23 stagionali e 4° posto in classifica tedesca), e da anni ormai ha un contratto per il Gestüt Röttgen, una delle giubbe più antiche in Germania. Insieme a Mirco Demuro, Andrea Atzeni e appunto Cristian Demuro darà un tocco di italianità ai meeting estivi in Germania ed in particolare a quello del Derby di Amburgo. 
Degli altri italian bred, a quattro zampe, citiamo un paio di vittorie: A Chester, nelle Wrexham Lager Claiming Stakes, ha stravinto da declassato Marcret (Martino Alonso) allevato dalla Siba. Sempre di proprietà di Marwan Koukash, è ora allenato da David Nicholls ed aveva in sella Tony Hamilton. Qualche giorno fa sempre in Francia, l'ex italiano Nam June Paik (Orpen) ha vinto sulla sable fibre una reclamare da €23,000. Il figlio di Orpen e Marisa Merz è allevato dalla Razza della Sila, ed è allenato da Stéphane Wattel. Niente da fare invece per Jiroft (Blu Air Force) in Inghilterra. Venerdì a Newcastle è arrivato settimo in handicap sui 1000 metri, non lontano dai primi comunque. Da quando è stato acquistato e trasferito da Robert Cowell, in tre corse non si è mai piazzato. Ad HK intanto, ha corso già Castello Aragonese (Authorized) con il nome di Happy Summer (prima era ancora diverso, My Sum Shine). Comunque, in due uscite, un 10º e 12º posto. I video delle prestazioni QUI e QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui